Martedì 17 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su
di Carlo Alberto Zaina
Il giudice di legittimità, con la sentenza in esame, ribadisce ed energicamente riafferma un principio di diritto, ormai incontroverso, in materia di utilizzabilità processuale di quei prelievi ematici, che vengano – poi – a formare piattaforma valutativa per accertare giudiziariamente lo stato di intossicazione alcoolemica del s...
Condividi
03/Febbraio/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen., sez. IV, 21 giugno 2006, n. 21476)
Qualora più conducenti di autoveicoli gareggino tra loro in velocità sulla pubblica via, dando luogo a molteplici e gravi violazioni delle norme che disciplinano la circolazione stradale, il fatto che uno soltanto di essi p...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 13 luglio 2006, n. 24202)
Lo stato di ebbrezza alcolica, ai fini dell’affermazione di penale responsabilità in ordine al reato di cui all’art. 186 c.s., pur potendo essere desunto, indipendentemente dall’accertamento strumentale previsto ...
Condividi
(Corte Costituzionale, 12 ottobre 2011, n. 265)
nel giudizio di legittimità costituzionale dell’articolo 223, comma 3, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), promosso dal Giudice di pace di Castiglione del Lago nel procedimento vertente tra A. D. e l’U.T.G. di Perugia, con ordinanza del 10 febbraio 2010...
Condividi
(Cass. Pen., sez. I, 3 ottobre 2005, n. 35628)
Il reato previsto dall’art 187 de codice della strada (guida in stato di alterazione per uso di sostanze stupefacenti) a differenza del reato previsto dall’art. 186 (guida in stato di ebbrezza), anche dopo la modifica introdo...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 28 luglio 2006, n. 26738)
In tema di guida in stato di ebbrezza alcolica, il verbale contenente gli esiti del cosiddetto «alcoltest» non è soggetto al deposito previsto dall’art. 366 comma primo c.p.p., in quanto si tratta di un atto di p...
Condividi
(ASAPS) Ecco questa è una di quelle condanne che faranno epoca e che difficilmente passaranno inosservate. In appello un testa coda ha ribaltato la sentenza di primo grado che aveva condannato a soli 4 anni per omicidio colposo ...
Condividi
(Cass. Civ., sez. II, 22 luglio 2005, n. 15366)
In tema di accertamento delle violazioni dei limiti di velocità compiuto mediante l’uso di apparecchiature elettroniche, l’art. 345 del regolamento di esecuzione del codice della strada, approvato con D.P.R. 16 dicembr...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 14 giugno 2006, n. 20248)
A seguito dell’entrata in vigore del D.L. 27 giugno 2003 n. 151, conv. Con modif. in legge 1 agosto 2003 n. 214, che ha attribuito al tribunale, togliendola al giudice di pace, la competenza per il reato di guida in stato di ebbrez...
Condividi
È nulla la notifica della cartella se manca la data della consegna nella copia per il destinatario. A precisarlo la Cassazione con la sentenza numero 398/12.   La vicenda La vicenda trae origine da un ricorso proposto...
Condividi
(ASAPS) La Sesta Sezione Civile della Cassazione ha convalidato la multa di un cittadino di Arona (NO) che aveva presentato ricorso ad un verbale dei Vigili con cui gli contestavano di avere parcheggiato il proprio veicolo "in sosta...
Condividi
31/01/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez.II, 21 dicembre 2011, n. 28053)
(omissis) Con ricorso tempestivamente depositato presso la cancelleria del Giudice di pace di Treviso, omissis proponeva opposizione avverso il omissis con il quale il Prefetto di Treviso, in data 30 giugno 2004, aveva disposto la sosp...
Condividi
30/01/2012 Corte di Cassazione
Commento di Ugo Terracciano
L'ente pubblico non può recintare e segnalare tutti i boschi, indipendentemente dalle loro dimensioni e peculiarità concrete. Lo ha ribadito la Cassazione con la sentenza 6 ottobre 2010, n. 20758 (conforme: Cass. 21 nov...
Condividi
30/01/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez.II, 22 dicembre 2011, n. 28397)
(omissis) FATTO E DIRITTO 1. Con ricorso depositato il 7 aprile 2005 presso la cancelleria del Giudice di pace di Alcamo omissis  proponeva opposizione avverso la cartella esattoriale n. 00000 emessa dalla omissis  p...
Condividi
30/01/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI, 13 ottobre 2011, n. 21194)
Contro le sanzioni amministrative dipendenti da violazioni del codice della strada è competente il giudice indicato dalla legge come competente per materia e per valore, e pertanto, per quanto attiene alla contestazione di un prov...
Condividi
27/01/2012 Corte di Cassazione
Commento di Ugo Terracciano
Dopo aver mancato la precedenza e cagionato un incidente con feriti, se ne era andata senza nemmeno lasciare il nome o un recapito. La ragazza in motorino cui aveva tagliato la strada, alzatasi dopo esser caduta, aveva avvicinato l’automobilista. Lei – la signora alla guida - si era preoccupata di chiederle come stava e...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 22 luglio 2005, n. 27379)
Il vigente codice della strada omette ogni specifica disciplina destinata a regolare la circolazione nelle cosiddette «rotatorie», limitandosi l’art. 122 del Regolamento di esecuzione (D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495, e ...
Condividi
(Cass. Civ., sez. I, 21 luglio 2005, n. 15322)
In tema di circolazione stradale, la misura del fermo amministrativo dell’autoveicolo guidato con patente scaduta è prevista dall’art. 126, comma settimo, del codice della strada indipendentemente dalla circostanza che...
Condividi
Non c’è concorso di colpa se l’incidente è stato provocato dalla vittima con un comportamento illegittimo ed imprevedibile. La decisione, emanata dalla Corte d’Appello di Palermo è stata di recent...
Condividi
26/01/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI, 9 gennaio 2012, n. 30)
Ritenuto che il consigliere designato ha depositato, in data 19 settembre 2011, la seguente proposta di definizione, ai sensi dell'art. 380 bis c.p.c.: "Il Giudice di pace di Caserta, con sentenza del 29 settembre 2003, in accoglimento dell'opposizione proposta il 1 luglio 2003...
Condividi
Pagine: 1 ... 34 35 36 37 38 39 40 41