Sabato 22 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su
(TAR Puglia-Lecce, sez. I, sentenza n. 379, del 24 febbraio 2011)
E’ illegittima la revisione della patente se l’Amministrazione non dimostra in giudizio l’avvenuta comunicazione delle singole decurtazioni di punti. E’ questo il principio con cui il la I sezione del TAR Lecce, con la sentenza in commento ha accolto il ricorso proposto avverso il provvedimento di revisione della patent...
Condividi
07/Maggio/2011
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
06/05/2011 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez.II, 31 gennaio 2011, n. 2298)
  (omissis) Fatto e diritto Il Ministero dell’Interno impugna per cassazione la sentenza 14.2.05 con la quale il G.d.P. di Rovigo ha annullato il verbale di contestazione n. … redatto il 4.9.04 dalla ...
Condividi
Foto di repertorio dalla rete (ASAPS), 6 maggio 2011- Con la sentenza n.9683 depositata il 3 maggio 2011, la Terza Sezione civile della Corte di Cassazione, ha stabilito che è responsabile l’automobilista...
Condividi
Foto Coraggio-archivio Asaps (ASAPS), 6 maggio 2011- Arriva dalla Corte di Cassazione un’importante sentenza in materia di assicurazioni che stabilisce che il figlio di un genitore morto per incidente stradale...
Condividi
05/05/2011 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez.VI, 11 febbraio 2011, n. 5317)
(omissis) Motivi della decisione 1. Con ordinanza del 5 luglio 2010 il Tribunale di Verona, in funzione di giudice d’appello, confermava il provvedimento con cui il giudice per le indagini preliminari aveva respinto l...
Condividi
04/05/2011 Corte di Cassazione
(Corte di Cassazione Sezioni unite civili, 7 marzo 2011, n. 5348)
(omissis) Svolgimento del processo 1. Il Comune di Bacoli, con la deliberazione 17 giugno 2003 n. 392 della giunta municipale e con le successive ordinanze del sindaco, 18 giugno 2003 n. 97 e 24 giugno 2003 n. 101, sta...
Condividi
03/05/2011 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 7 aprile 2011, n. 13745)
L’accertamento con l’etilometro è in ogni caso legittimo, ed ha pieno valore probatorio, anche se effettuato dagli agenti accertatori oltre due ore dopo il sinistro stradale. E’ quanto ha stabilito la Q...
Condividi
Secondo il Giudice di Pace l’ente che emette la cartella esattoriale deve sempre essere in grado di dimostrare l’effettiva spedizione al debitore
  Foto di repertorio dalla rete   (ASAPS), 3 maggio 2011 - La multa non è valida se l’ente che emetta la cartella esattoriale non può dimostrare l’effettiva spedizione al contraente. L...
Condividi
(Tribunale penale di Camerino, 1 Ottobre 2010)
Guida in stato di ebbrezza - Art. 186, comma 2, lett. c), c.s. - Normativa previgente la L. n. 120/2010 - Normativa più favorevole – Applicabilità. Guida in stato di ebbrezza - Art. 186, comma 2, lett. c),...
Condividi
02/05/2011 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, 6 aprile 2011, n. 7872)
  Nel centro urbano l’autovelox fisso può essere posizionato soltanto su strade “a scorrimento” che abbiano: carreggiate indipendenti o separate da spartitraffico (ciascuna con almeno due cor...
Condividi
Pagine: 1 2 3