Domenica 19 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. II, 18 gennaio 2010, n. 653)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, per effetto della declaratoria di illegittimità costituzionale del primo comma dell’art. 201 del medesimo codice, qualora l’interessato abbia provveduto alla tempestiva comunicazione della variazione anagrafica e l’Amministrazione non abbia proceduto all&rs...
Condividi
18/Gennaio/2010
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Civ., Sez. II, 18 gennaio 2010, n. 656)
L’opposizione al verbale di contestazione di violazione del codice della strada, ai sensi degli artt. 204 bis dello stesso codice della strada e 22 e 23 della legge 24 novembre 1981, n. 689, configura l’atto introduttivo, sec...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 15 gennaio 2010, n. 1827)
I risultati del prelievo ematico, effettuato durante il ricovero presso una struttura ospedaliera pubblica a seguito di incidente stradale, sono utilizzabili nei confronti dell’imputato per l’accertamento del reato di guida i...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, 15 gennaio 2010, n. 1938)
Non integra il delitto di peculato, non essendo ravvisabile alcuna condotta appropriativa nel suo comportamento, il comandante dei vigili urbani che provveda, mediante formali provvedimenti e al fine di ripristinare la ritenuta regolarit...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 15 gennaio 2010, n. 534)
L’art. 153, comma 2, cod. strada, nel consentire al conducente di un veicolo a motore, ricorrendo le condizioni ivi indicate, l’utilizzo, di giorno, dei proiettori fendinebbia anteriori al posto di quelli anabbaglianti e di p...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 15 gennaio 2010, n. 1827)
I risultati del prelievo ematico, effettuato durante il ricovero presso una struttura ospedaliera pubblica a seguito di incidente stradale, sono utilizzabili nei confronti dell’imputato per l’accertamento del reato di guida i...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 15 gennaio 2010, n. 532)
In tema di violazioni del codice della strada, il verbale di contestazione deve specificare, a pena di nullità, gli elementi indispensabili a garantire la completezza della contestazione e ad assicurare l’esercizio del dirit...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 14 gennaio 2010, n. 1536)
In tema di guida in stato d’ebbrezza, è inammissibile la confisca dell’autovettura appartenente ad una società in nome collettivo (della quale l’imputato sia socio), in quanto quest’ultima è s...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 14 gennaio 2010, n. 1639)
La confisca dell’autovettura, prevista dall’art. 186 c.s., come modificato dall’art. 4 D.L. n. 92 del 2008, conv., con mod., in L. n. 125 del 2008, si applica anche alle condotte poste in essere prima dell’entrata...
Condividi
(Tribunale Penale di Torino, Sez. Sorv., 13 gennaio 2010)
La sospensione della patente di guida conseguente alla sanzione sostitutiva della libertà controllata (art. 56 L. 24 novembre 1981, n. 689) è finalizzata ad evitare che il condannato possa allontanarsi agevolmente dal luogo...
Condividi
(G.d.P civile di Cosenza, 17 settembre 2009)
E’ legittima la delibera della giunta comunale che, sulla base di un disciplinare approntato dall’ufficio tecnico, abbia individuato all’interno della città zone di particolare rilevanza urbanistica, con...
Condividi
(G.d.P civile di Legnano, 28 agosto 2009, n. 767)
In tema di danni ad autoveicolo per la presenza sul manto stradale, all’altezza di un cantiere, di una buca, se l’area su cui insiste il cantiere risulta ancora adibita al traffico veicolare, denotando questa situazi...
Condividi
31/12/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. VI, n. 41370 del 23 novembre 2010)
Il mandato d’arresto europeo non può essere eseguito quando nei confronti della persona ricercata dall’autorità giudiziaria estera sia in corso un procedimento penale in Italia per lo stesso fatto.Lo ...
Condividi
(Cass. Civ., sez. III, 15 luglio 2009, n. 16455)
In tema di assicurazione obbligatoria della r.c.a., ai fini del computo del massimale deve intendersi per “persona danneggiata” non solo la vittima primaria, ma ogni soggetto - come ad esempio i congiunti di quella...
Condividi
(Cass. Civ., sez. un., 24 luglio 2009, n. 17355)
Nel giudizio di opposizione ad ordinanza ingiunzione relativo al pagamento di una sanzione amministrativa è ammessa la contestazione e la prova unicamente delle circostanze di fatto della violazione che non sono attestate...
Condividi
(G.d.P di Taranto n. 4662 del 21 ottobre 2010)
(omissis) SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con atto depositato il 06.09.2010  il sig. Z. proponeva opposizione  al verbale di contestazione n. P.M.22841 in data 04.05.2010 relativo all’accertamento di violazione al C...
Condividi
(Tar di Venezia, sez. III, n. 4880 del 21 settembre 2010)
  T.A.R. Veneto - Venezia Sezione III Sentenza 21 settembre 2010, n. 4880 REPUBBLICA ITALIANAIN NOME DEL POPOLO ITALIANOIl Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto(Sezione Terza) ha pronunciato la presenteSENT...
Condividi
29/12/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 23 febbraio 2010, n. 7270)
  Ai fini dell’accertamento della contravvenzione di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti (art. 187 del codice della strada), sono utilizzabili le dichiarazioni rese alla polizia dal conducent...
Condividi
28/12/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez.IV, 25 novembre 2010, n. 41693)
(omissis) OSSERVA considerato che con la sentenza impugnata la Corte di Appello di Trento ha confermato la condanna, affermata dal giudice monocratico di quel Tribunale, di xx, per il delitto di resistenza a pubblico u...
Condividi
28/12/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ. Sezione Unite, 15 dicembre 2010, n. 25304)
  In caso di opposizione a verbale, il giudice può applicare, anche d’ufficio, una sanzione superiore a quella prevista in caso di mancato ricorso, sempre secondo il suo libero convincimento e, ovviament...
Condividi
Pagine: 1 ... 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 20