Lunedì 23 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., Sez. Fer., 31 ottobre 2008, n. 40878)
Atteso il criterio differenziale tra dolo eventuale e colpa cosciente (secondo cui il primo è caratterizzato dalla consapevole accettazione del rischio che si realizzi l'evento tipico mentre il secondo è caratterizzato dal convincimento che l'evento tipico, pur astrattamente previsto, non sia concretamente destinato a verificarsi), d...
Condividi
31/Ottobre/2008
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen., Sez. IV, 31 ottobre 2008, n. 40914)
In tema di circolazione stradale, integra la violazione del combinato disposto dell’art. 153, commi primo e quarto, codice della strada, la condotta di colui che, accingendo ad eseguire la manovra di sorpasso al di fuori dei centri...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, 30 ottobre 2008, n. 40591)
E’ illegittima la decisione con cui il giudice applichi la pena richiesta dalle parti omettendo di disporre la sospensione della patente di guida, atteso che tale sospensione, avendo natura di sanzione amministrativa accessoria e n...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 28 ottobre 2008, n. 40080)
Anche sulla base dell'attuale formulazione dell’art. 213, comma 2 sexies, c.d.s., introdotta dall'art. 2, comma 169, del D.L. n. 26212006, conv., con modif., in legge n. 286/2006, continua ad essere applicabile la sanzione ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 28 ottobre 2008, n. 40080)
Anche sulla base dell’attuale formulazione dell’art. 213, comma secondo sexies, del nuovo Codice della Strada continua ad essere applicabile la sanzione accessoria della confisca dei ciclomotori e motoveicoli adoperati per co...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 27 ottobre 2008. n. 25844)
In tema di sanzioni amministrative, il verbale di accertamento dell’infrazione fa piena prova, fino a querela di falso, con riguardo ai fatti attestati dal pubblico ufficiale come avvenuti in sua presenza e conosciuti senza alcun m...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 21 ottobre 2008, n. 39292)
Integra l’ipotesi di un falso processo verbale di rinvenimento di un’automobile, oggetto di pregressa denuncia di furto, da parte di un pubblico ufficiale nell’esercizio delle funzioni di accertamento.   &n...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 15 ottobre 2008, n. 25180)
In tema di accertamento delle infrazioni al codice della strada l’espressa previsione contenuta nell’art. 201, comma 1 bis, codice della strada, così come introdotto dall’art. 4 D.L. 27 giugno 2003 n. 151, conv. ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. II, 15 ottobre 2008, n. 38887)
Il possessore di un veicolo, alterato nella parte riservata alla sua identificazione (numero di telaio) e privo di documenti, deve essere ritenuto autore della falsificazione e della ricettazione, se non dimostri la legittimità de...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 10 ottobre 2008, n. 38557)
Il termine di prescrizione applicabile ai reati di guida in stato di ebbrezza commessi prima dell'entrata in vigore della L. n. 251 del 2005 in relazione a fatti sussumibili nella più favorevole fattispecie incriminatrice di c...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 10 ottobre 2008, n. 38558)
Il termine di prescrizione applicabile ai reati di guida in stato d'ebbrezza commessi prima dell'entrata in vigore della L. n. 251 del 2005 in relazione a fatti sussumibili nella più favorevole fattispecie incriminatrice d...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 10 ottobre 2008, n. 24942)
In tema di infrazioni al codice della strada, deve ritenersi legittima ex artt. 5 e 11 della legge n. 21 del 1992 (c.d. legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi non di linea), l'ordinanza comunale che impone, all...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 10 ottobre 2008, n. 38558)
Il termine di prescrizione applicabile ai reati di guida in stato d’ebbrezza commessi prima dell’entrata in vigore della L. n. 151 del 2005 in relazione a fatti sussumibili nella più favorevole fattispecie incriminatri...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. III, 9 ottobre 2008, n. 38409)
In tema di rifiuti devono considerarsi tali i veicoli da tempo abbandonati dai proprietari sul territorio pubblico, sicché il prelievo e il successivo deposito degli stessi in maniera incontrollata sul territorio comunale integra ...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Perugia, 8 ottobre 2008, n. 1930)
È inesistente la notifica di verbale di contestazione di violazione al Codice della strada effettuata da dipendente di società privata nominato «messo comunale speciale» con ordinanza sindacale.
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 8 ottobre 2008, n. 24827)
In tema di circolazione stradale, poiché la disposizione dell’articolo 11, comma terzo, della legge 15gennaio 1992, n. 21, che consente alle vetture di noleggio con conducente «l’uso delle corsie preferenziali e ...
Condividi
(Cass. civ., sez. II, 6 ottobre 2008, n. 24699)
In tema di sanzioni connesse alla guida in stato di ebbrezza, secondo l’art. 186 del codice della strada, nel testo precedente alle modifiche apportate dall’art. 5 del D.L. n. 117 del 2007, il prefetto, ai sensi del comma 8 d...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 6 ottobre 2008, n. 24688)
In tema di sanzioni connesse alla guida in stato di ebbrezza, secondo l’art. 186 del codice della strada, nel testo precedente alle modifiche apportate dall’art. 5 del D.L. n. 117 del 2007, il Prefetto, ai sensi del comma 8 del medesimo articolo, può ordinare al conducente di sottoporsi...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 3 ottobre 2008, n. 38020)
Il termine di prescrizione applicabile ai reati di guida in stato di ebbrezza commessi prima dell’entrata in vigore della L. n. 251 del 2005 in relazione a fatti sussumibili nella più favorevole fattispecie incriminatrice di...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 3 ottobre 2008, n. 37986)
In tema di eventi lesivi connessi alla circolazione stradale, rettamente deve ritenersi affermata la responsabilità per colpa di un agente della polizia stradale il quale, comandato di scorta ad un trasporto eccezionale le cui dim...
Condividi
Pagine: 1 2 3 4 5 6 ... 13