Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Ordinanza 9 marzo 2007, n. 71)
 Art. 126 bis del codice della strada, aggiunto dall’art. 7 del decreto legislativo 15/01/2002, n. 9, modificato dal decreto legge 27/06/2003, n. 151, convertito con modificazioni in legge 01/08/2003, n. 214. Circolazione stradale - Patente a punti -Punteggio da decurtare per ogni singola violazione -Raddoppio qua...
Condividi
13/Marzo/2007
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Giudice di pace di Gemona del Friuli, 28 dicembre 2006, n. 173)
L’obbligo della taratura periodica, imposto dalla legge n. 273/1991, non riguarda i dispositivi di misurazione della velocità, il cui uso e la cui manutenzione sono diversamente disciplinati...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 10 novembre 2005, n. 40908)
In tema di violazione stradale, il conducente di un veicolo è tenuto a vigilare al fine di avvistare il pedone, implicando il relativo avvistamento la percezione di una situazione di pericolo, in presenza d...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 19 agosto 2005, n. 17037)
In tema di circolazione stradale, il divieto di inversione di marcia e di attraversamento dello spartitraffico posto dall’art. 176, comma 1, lettera a), c.s. non riguarda soltanto le manovre compiute «sulle car...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. II, 27 febbraio 2006, n. 7226)
Deve escludersi che costituisca truffa aggravata in danno di ente pubblico e pertanto perseguibile d’ufficio quella che consista nella contraffazione ed utilizzazione di un permesso di parcheggio a pagamento, f...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 27ottobre 2005, n. 39391)
Il conducente di un veicolo che abbia l’obbligo di precedenza prima di immettersi nella sede stradale non può limitarsi a verificare che altro conducente gli abbia concesso la precedenza, ma deve verificare con...
Condividi
a cura di Ugo Terracciano
  Non paga la multa per difetto di notifica, anche se la polizia gli ha regolarmente spedito il verbale a casa. Questo caso di apparente contraddizione irrisolvibile ha vi...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 27 ottobre 2005, n. 20910)
Il pedone investito fuori dalle strisce pedonali va comunque risarcito, a meno che non abbia attraversato la strada improvvisamente, in modo da impedire all’automobilista qualsiasi manovra d’urgenza necessaria ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 27 ottobre 2005, n. 20886)
In tema di sanzioni amministrative per infrazioni al codice della strada (nella specie, accesso di velocità), la mancata omologazione dell’apparecchio «Autovelox» modello 104/C2 non spiega influenza sulla valid...
Condividi
  E’ un controllo capillare quello che fa la Polizia Municipale sul territorio: decine di migliaia di veicoli controllati con i palmari in dotazione sull’auto di servizio collegati al PRA ed ...
Condividi
  E’ una notte d’estate… una pattuglia della Polizia Muncipale di Gambettola intima l’alt ad un motociclo per il controllo con l’etilometro. Il conducente ha un tasso alcolemico oltre il ...
Condividi
Ordinanza nr.47 del 20 febbraio 2007
  Si era già pronunciata la Corte di Cassazione, ma in modo diametralmente opposto. Per questo fino ad ora vi erano pareri contrastanti fra le diverse Procure italiane e - cosa più pr...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 12 ottobre 2005, n. 36922)
Ai fini della configurabilità della contravvenzione di cui all’art. 186 del codice della strada (D.L.vo 30 aprile 1992 n. 285), per accertare lo stato di ebbrezza del conducente del veicolo non è indispensabile...
Condividi
(Giudice di Pace Palermo, 7 dicembre 2005)
Accertamento delle violazioni amministrative – Contestazione – Notificazione – Relata di notificazione in bianco – Mancanza di indicazione del destinatario dell’atto, dell’agente notificatore e della sua sottoscri...
Condividi
03/03/2007 Corte di Cassazione
(Cassazione 2311/2007)
Chi causa ad un altro soggetto l’impotenza a seguito di un incidente ha l’obbligo di risarcire alla vittima il “danno esistenziale”. Lo ha stabilito la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione accogli...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Torino, 15 novembre 2005, n. 15146)
Laddove dal contenuto del ricorso inviato direttamente al Prefetto ai sensi del comma 1 bis dell’art. 203 c.s. non risulti, con evidente immediatezza, quale sia l’Ufficio o Comando cui appartiene l’organo accer...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 17 novembre 2005, n. 23264)
Assicurazione obbligatoria – Fondo di garanzia per le vittime della strada – In genere – Consap – Subentro ex lege nelle funzioni pubblicistiche già facenti capo all’Ina – Intervento della Consap nel processo già...
Condividi
02/03/2007 Corte di Cassazione
(Cass. 1025/2007)
  Responsabilità anche per i medici. Infatti rischiano una multa salata i sanitari che dimenticano di avvertire i pazienti che i medicinali prescritti hanno ef...
Condividi
a cura di Ugo Terracciano
   (Asaps) – Qualche volta il certificato dell’assicurazione può trarre in inganno? Niente paura, la compagnia c...
Condividi
(Cass. Civ., sez. I, 6 maggio 2005, n. 9468 )
 In tema di sanzioni amministrative connesse alla violazione delle disposizioni del codice della strada sulle distanze delle edificazioni dal confine stradale, l’illecito amministrativo configurato dall’art...
Condividi
Pagine: 1 2 3 4