Lunedì 19 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
Una anticipazione dei dati degli incidenti nel  2015, resi noti oggi da ISTAT e Aci. Dopo 15 anni il numero dei morti torna a crescere, qualcosa non funziona più. Non sarà che stanno calando a "svista" d'occhio i controlli degli agenti fisicamente presenti sulle strade?? E che lo stesso stato delle strade è in costa...
Condividi
19/Luglio/2016
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(ASAPS) Il nemico lo abbiamo in casa, è fra noi. Questa non è una guerra convenzionale, non è una guerra "normale". Questa guerra con i metodi convenzionali non la vinceremo mai! Mai!! Loro, i terroristi...
Condividi
13/07/2016 Editoriali
(ASAPS) Anche per noi, abituati a parlare ogni giorno di tragedie stradali, è molto duro commentare il disastro ferroviario che si è verificato in un caldo 12 luglio in Puglia nella zona di Bari tra Andria e Corato. Un inci...
Condividi
08/07/2016 Editoriali
(ASAPS) Sta per iniziare un altro week end estivo. Nello scorso fine settimana abbiamo contato numerosissimi incidenti anche plurimortali. Sono stati 25 i morti nei soli rilievi di incidenti della Polizia Stradale e dei Carabinieri, se a...
Condividi
07/07/2016 Editoriali
“Va in questa direzione una recente sentenza del Tribunale di Ravenna che ha assolto un 28enne faentino ritenendo il fatto non punibile in ragione della ‘particolare tenuità del fatto’ da poco contemplata anche s...
Condividi
Un altro omicidio stradale, un’altra inconsapevole vittima, un altro giovanissimo (solo 20 anni) che si è rovinato e ora rischia da 8 a 12 anni di galera e 15 anni di revoca patente. Arrestato nel giorno del suo compleanno. ...
Condividi
Il terribile schianto di Taranto, dove sei giovanissimi hanno perso la vita,  costituisce la tragica conferma che la mortalità giovanile anche dopo l’approvazione della legge sull’omicidio stradale non segna il pa...
Condividi
13/06/2016 Editoriali
E' deceduto sabato nella sua casa di Chieti dopo una lunga malattia il dottor Antonio Cameli, storico dirigente della Polizia Stradale, aveva 65 anni, sposato con 3 figli. Proveniente dall'Accademia del Corpo delle Guardie di P...
Condividi
09/06/2016 Editoriali
Il patteggiamento è quello strumento che oltre a snellire l’iter dei procedimenti snellisce soprattutto le pene inflitte, che saranno poi senza vera afflizione solo per il condannato visto che non le sconterà mai, mentre la famiglia la sua pena la sconterà per sempre senza intervallo alcuno e vorrebbe (e come lo vorrebbe...) patteggiare col Signore l’improvvisa interruzione di un dolore troppo grande da portare...
Condividi
31/05/2016 Editoriali
Sì il lampeggio ma per avvertire gli altri che c’è la polizia o un autovelox. Magari allertando anche criminali in transito. Siamo sempre più poveri di solidarietà, ma soprattutto di buon senso! E quel...
Condividi
Prima di patteggiare la pena, per attenuare il danno arrecato, hanno versato nelle casse dell'ASAPS (Associazione Sostenitori Amici della polizia Stradale) una somma concordata e quantificata dal Pubblico Ministero. Il tutto a margin...
Condividi
24/05/2016 Editoriali
La sentenza di appello è arrivata dopo 12 anni!! E questa è la prima ingiustizia. La condanna (ma quale condanna!!) per l’omicida ubriaco è stata di appena 1 anno e 2 mesi. E’ questa è la seconda. Andiamo con ordine. Chi è Pierluigi ...
Condividi
18/05/2016 Editoriali
Si terrà giovedì 19 maggio alle ore 10.00 presso la Scuola Superiore di Polizia in Via Pier della Francesca 3 a Roma, alla presenza del Ministro dell’Interno   la cerimonia di insediamento del prefetto Franc...
Condividi
Per mesi anche su questo portale e su queste pagine Facebook ne abbiamo parlato praticamente giornalmente, anche dopo l’approvazione della legge sull’Omicidio e lesioni stradali abbiamo illustrato analiticamente  tutte l...
Condividi
20/04/2016 Editoriali
(ASAPS) Sono già passati 12 anni da quel maledetto 20 aprile 2004 quando quella terribile Porsche nera con a bordo dei trafficanti di droga, al casello della A1 di Reggio Emilia  travolse e uccise volontariamente l’agen...
Condividi
11/04/2016 Editoriali
(ASAPS) Abbiamo superato quota 30.000 mi piace nella nostra pagina Facebook un bel traguardo raggiunto con una accelerazione negli ultimi mesi. E’ il segno che le nostre battaglie per la sicurezza stradale, per l’omicidio s...
Condividi
06/04/2016 Editoriali
“C’è una lobby come quella delle vittime dell’omicidio stradale, che ha fatto pressione sul parlamento per avere delle leggi orientate in una certa maniera, per esempio io considero l’omicidio stradale una ...
Condividi
05/04/2016 Omicidio stradale , Editoriali ,...
Crediamo sia arrivato il momento di smontare l’allarme che ha aleggiato su qualche organo di informazione e nelle dichiarazioni di alcuni politici o addetti ai lavori, con la previsione a seguito della legge sull’Omicidio str...
Condividi
29/03/2016 Editoriali , Articoli
Salvatore D’Angelo  ci ha lasciato il Lunedì dell’Angelo quasi ad onorare il suo cognome, è deceduto nel pomeriggio vinto da una grave malattia, quando in pochi sapevano che fosse ricoverato,  in sinto...
Condividi
Diciamo la verità aspettavamo da tempo, da molto tempo, questa legge.  Almeno  5 anni da quando le Associazioni Lorenzo Guarnieri, ASAPS, e Gabriele Borgogni hanno iniziato a scriverne i primi embrioni e a raccogliere pa...
Condividi
Pagine: 1 2 3