Martedì 11 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
di Giovanni Fontana*
Grazie a pionieri del falso documentale - come il compianto Antonello Di Mauro e l'instancabile Raffaele Chianca - molti di noi, addetti ai lavori, hanno imparato ad osservare meglio i documenti e a riconoscervi potenziali indizi di falsità. Con piacere ed una punta di malinconia, ricordo ancora quel giovanottone che con un solo lentino, ma c...
Condividi
22/Febbraio/2016
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
di Davide Stroscio*
La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell’ignoto. (Howard Phillips Lovecraft)   Tra le conseguenze dei gravissimi attentati te...
Condividi
>Amarcord da il centauro n. 190
Condividi
di Angela Chiari*
Il 10 gennaio 2007 in una Comunicazione della Commissione Europea trasmessa al Parlamento europeo intitolata "Limitare il surriscaldamento dovuto ai cambiamenti climatici a +2 gradi Celsius - La via da percorrere fino al 2020 e oltr...
Condividi
di Riccardo Matesic*
L'itinerario di viaggio è già sul mio telefono, che si interfaccia con lo schermo sul manubrio e con il casco. La moto riconosce la chiave elettronica che ho in tasca e si avvia. Prima di partire scelgo la musica di s...
Condividi
Si chiama Dynamo la velostazione di Bologna che mette insieme mobilità sostenibile e rigenerazione urbana Una nuova prospettiva per la scoperta della città delle Due Torri
C'è un filo rosso che collega tutte le ipotesi di concorso di colpa nella circolazione stradale: la pericolosità della circolazione del veicolo e l’efficienza del veicolo stesso - non già singolarmente inte...
Condividi
di Ugo Terracciano*
C'è un filo rosso che collega tutte le ipotesi di concorso di colpa nella circolazione stradale: la pericolosità della circolazione del veicolo e l’efficienza del veicolo stesso - non già singolarmente inte...
Condividi
di Maurizio Coppo*
Gli episodi di fuga dal luogo dell’incidente continuano ad aumentare: +9,3% nei primi 8 mesi del 2015; +18,4% tra il 2011 e il 2014, con una crescita annuale costante (fonte: Osservatorio ASAPS). Nello stesso periodo (2011-2014) gli incidenti stradali con vittime sono passati da 205.638 a 174.400, con una riduzione di –15,2% (dati Istat)...
Condividi
di Luigi Altamura*
L'anno che inizia per gli operatori di polizia stradale sarà caratterizzato da numerose ed importanti novità sul fronte della sicurezza stradale e del contrasto dei comportamenti scorretti alla guida. Pur non avendo i...
Condividi
“Vedete ragazzi, in questo campo di calcio non si impara soltanto a giocare ed eventualmente a vincere ma anche, e soprattutto, a vivere” con queste parole Marcello Lippi – testimonial d’eccezione della campagna &...
Condividi
(ASAPS) Si “unforgettable” la serata di questo quinto 10 dicembre per ricordare Lorenzo Guarnieri. Una sala calda, ma di calore umano! Un palcoscenico pieno di ragazzi coetanei di Lorenzo che avrebbe compiuto 23 anni propri...
Condividi
(ASAPS) Puntuale arriva On line anche il n.190 di Gennaio 2016 de il Centauro.   • Unforgettable La serata all’Obihall di Firenze con “VaLORE alla vita” • Trasgressioni stradali e violen...
Condividi
Nel 2014 gli italiani hanno trascorso mediamente 87 minuti al giorno alla guida, per fare 44 km a 30 all’ora. Più tempo rispetto all’anno prima: per coprire distanze inferiori e andando sempre più piano. Questi i nuovi dati dell’Osservatorio UnipolSai 2015. Le differenze tra le piccole e le grandi città. Cade il “mito” della sregolatezza dei giovani alla guida
Gli italiani vanno sempre più piano, ma non più lontano… come profetizzava un antico proverbio. Infatti, nel 2014 gli italiani hanno circolato ad una velocità media di 30,7 km/h, 2,8 in meno rispetto all&rsq...
Condividi
Campagna di sensibilizzazione sul territorio
“Drogati… di amore con la tua ragazza”, “Ammazzati… di sport con la tua squadra”, “Cappottati… di risate con i tuoi amici“, “Ubriacati… di film con la tua famiglia&rdq...
Condividi
Pagine: 1 ... 2 3 4 5 6