Venerdì 14 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
di Giovanni Fontana*
Il Giudice dei Giudici, indossando l'abito di una sorta di Agata Christi dei tempi moderni, ha offerto la soluzione che riguarda il "giallo" del giallo delle lanterne semaforiche, ovvero quello inerente il tempo minimo previsto per la sua funzione di preavviso di prescrizione. Utili considerazioni giuridiche che, nella loro lettura - anche...
Condividi
16/Luglio/2015
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
di Riccardo Matesic*
Ci sono delle frazioni di secondo che a volte diventano importantissime nella nostra vita. Sono quei momenti d'emergenza, nei quali dobbiamo avere la capacità di restare freddi, e dobbiamo avere molta velocità di ragion...
Condividi
di Davide Stroscio*
Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l’ignoranza. (Socrate) Affrontare una situazione nuova è di solito un’impresa difficile. Chiunque sa che, trovandosi a compiere un'azione che non ha...
Condividi
di Ugo Terracciano*
Ti piace vincere facile? Trovati un testimone di comodo ed il processo è fatto. Che testimoniare per spostare l’asticella della bilancia giudiziaria sia diventato un facile espediente per determinare la ragione in giudizio d...
Condividi
Per migliorare la sicurezza stradale, la Commissione Europea ha introdotto un codice armonizzato per le patenti di guida relativamente alle apparecchiature “alcol intelocks” (Direttiva della Commissione 653/2015 del 24 aprile...
Condividi
di Franco MEDRI*
Il paragrafo 3, dell’art. 34 del Regolamento UE n. 165/2014 (entrato in vigore il 2 marzo 2015) prescrive che “Quando i conducenti si allontanano dal veicolo e non sono pertanto in grado di utilizzare il tachigrafo installato...
Condividi
di Angela Chiari*
Nelle nostre città il 70% degli spostamenti si compie con mezzi privati e le automobili giacciono, non utilizzate, nei parcheggi per più del 70% della loro vita utile: per questo è necessario promuovere azioni di mob...
Condividi
di Antonia Liaci*
Il rapporto tra salute e ambiente è complesso e multifattoriale; le conseguenze meglio conosciute sono associate all'inquinamento atmosferico, ma il rumore, i campi elettromagnetici, i cambiamenti climatici, l'impoveriment...
Condividi
di Lorenzo Borselli*
(ASAPS) – Volete mettere se tutti sapessimo come comportarci in caso di incidente stradale? Se tutti sapessimo, cioè, come approntare le manovre di primo soccorso, in autotutela, e come comunicare le informazioni alle varie ...
Condividi
di Raffaele Chianca*
E' da diverso tempo che non scrivo su questo argomento, a volte mi sembra che tutto quello che di interessante dovevo dire è stato detto, ma poi ho notato da qualche anno che tutti danno i numeri sul fenomeno e soprattutto li ...
Condividi
(ASAPS) Puntuale arriva On line anche il n.186 di luglio/agosto 2015 de il Centauro.   • Bici, Giro, regole e simpatia! • 98° Giro d’Italia Tra le ruote delle biciclette e il sudore dei ciclis...
Condividi
16/06/2015 Rivista Il Centauro , Posta
 > Posta da il Centauro n. 184    
Condividi
di Antonia Liaci*
L'articolazione del ginocchio unisce la coscia alla gamba ed è la più complessa dello scheletro umano. Formata principalmente da due ossa, il femore e la tibia, è completata dalla rotula, un piccolo osso che pr...
Condividi
(ASAPS) Dopo il monitoraggio sull’utilizzo del cellulare alla guida del dicembre 2013, quest’anno l’ASAPS ha voluto monitorare il rispetto del diritto di precedenza dei pedoni negli attraversamenti pedonali. Quanti sono...
Condividi
di Carlo Rinaldi*
(ASAPS) – I giovani e anche i meno giovani, hanno purtroppo perso le buone abitudini sulla strada, anche da pedoni. Forse non conoscono appieno le regole o forse le hanno semplicemente dimenticate, facendo prevalere le cattive prat...
Condividi
di Roberto Rocchi*
Fra le tante misure che vengono studiate per garantire la protezione dei pedoni in fase di attraversamento della strada, quella comunemente più utilizzata e maggiormente visibile dagli automobilisti è senza ombra di dubbio ...
Condividi
di Raffaele Chianca* e Gianluca Fazzolari**
Con circolare 300/A/1014/15/111/57/1 del 16 febbraio 2015, recante “Utilizzo delle targhe prova austriache in virtù del principio delle intese di reciprocità intercorrenti tra l’Austria e l’Italia”, ...
Condividi
di Davide Stroscio*
Quando una disgrazia è accaduta e non si può più mutare, non ci si dovrebbe permettere neanche il pensiero che le cose potevano andare diversamente o addirittura essere evitate: esso infatti aumenta il dolore fino a ...
Condividi
L'art. 19, comma 1, lett. d-ter), del D.L. 12 settembre 2014, n. 132, convertito, con modificazioni, dalla L. 10 novembre 2014, n. 162 ha introdotto, nel Codice di Procedura Civile, l’art. 521-bis (Pignoramento e custodia di au...
Condividi
di Ugo Terracciano*
Nessuna deroga all’obbligo di fermarsi in caso di incidente. A ribadirlo, ancora una volta dopo numerose decisioni in questo senso, è intervenuta la Cassazione Penale con la sentenza 1 dicembre 2014, nr. 50054. La Corte ha...
Condividi
Pagine: 1 2 3 4 5