Sabato 26 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 11/07/2014

Cerimonia di intitolazione della Sottosezione Autostradale di Messina
Omaggio a Massimo Impieri

Si è svolta stamani, presso la Sottosezione Autostradale di questa Contrada Scoppo, la cerimonia di intitolazione della caserma, sede della Sottosezione, alla memoria dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Massimo Impieri, promosso per merito straordinario “Vittima del Dovere e Medaglia d’Oro al Valor Civile”, deceduto in giovane età nell’adempimento dei propri doveri in occasione di un delicato intervento di soccorso autostradale.

 

Alla presenza di Autorità istituzionali, militari, civili e religiose, è stata ricordata la figura del giovane Impieri, poliziotto trentaquattrenne travolto a Crotone nel luglio del 2013 da un automobilista ubriaco, mentre tentava di prestare soccorso durante un incidente autostradale.

 

Alla presenza anche del Direttore del Servizio di Polizia Stradale, dott. Giuseppe Bisogno, è stata apposta una targa e deposta una corona di alloro inviata dal Capo della Polizia Alessandro Pansa, per commemorare il sacrificio di un poliziotto dall’alta professionalità, la cui carriera è stata caratterizzata da costanti riconoscimenti e premi per il lavoro svolto e che sognava di diventare Commissario.

 

Nell’occasione è stata altresì allestita una mostra fotografica che si terrà presso la Sottosezione Autostradale intitolata a Impieri venerdì 11, sabato 12 con orario di ingresso 09.00 – 13.00 e domenica 13 Luglio, con orario 09.00-12.00. La Polizia Stradale, il lavoro svolto, i cambiamenti che hanno caratterizzata l’attività negli anni, saranno i temi della mostra in un percorso fatto di ricordi e di emozioni che, insieme alla storia della Stradale, racconta quella del nostro Paese dal secondo dopoguerra ad oggi. La mostra fotografica della Polizia Stradale è un’iniziativa di prossimità che si snoda attraverso un percorso di 50 fotografie, suddivisa per aree tematiche, corrispondenti agli ambiti di attività in cui la Polizia Stradale espleta i propri compiti, legati dal filo conduttore della lettera “S” di Stradale, soccorso, sicurezza, scuola, stragi, sport, star, solidarietà, speed, santità, scorte.

 

Un messaggio di sicurezza e legalità diffuso attraverso la tecnica delle immagini, studiata e pensata per far comprendere ai cittadini la vera essenza della Specialità della Polizia di Stato ed eliminare dall’immaginario comune l’idea errata secondo la quale “la Polizia Stradale fa le multe”.

 

da 24live.it

 


 

Una doverosa intitolazione per ricordare Massimo. (ASAPS)

 

 

 

 

 

Venerdì, 11 Luglio 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK