Sabato 26 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 08/07/2013

Massimo Impieri è il 36° caduto in servizio della  Polizia Stradale dal 1993 ad oggi.
La Stradale è la Specialità più rischiosa della Polizia di Stato. Col 12% del personale in organico conta il 45% dei caduti
"Solo" 3 le vittime per conflitti a fuoco. 22 le vittime travolte durante i rilievi o i controlli su strada 61%
Tre le donne della Stradale decedute in servizio

 

 

(ASAPS) Che la Polizia Stradale sia la Specialità più a rischio della Polizia di Stato per molti è noto. Per chi avesse dubbi  ci sono i numeri dell'Osservatorio il Centauro - ASAPS.  Con il decesso dell’agente scelto Massimo Impieri (per altro nostro associato) siamo arrivati al numero complessivo di 36 decessi  dal 1993 ad oggi. E siamo al secondo caduto in meno di un anno dopo che il 30 agosto 2012 era deceduto l'Assistente Capo Maurizio Zanella, travolto sulla A14 a Vasto(CH).
La Polizia Stradale con il 12% dell'organico della Polizia di Stato paga un costo che corrisponde al 45% del totale dei caduti. Non si pensi però a sparatorie con criminali che pure ci sono state. Solo in tre casi la Stradale ha contato vittime in scontri con la malavita. Parliamo delle medaglie d’Oro Stefano Villa 27.9.1995, Luca Benincasa il 23.3.2002 e  Stefano Biondi  il 20.4.2004.

 

In 21 casi (58%) il sinistro fatale è avvenuto sulla rete autostradale compresi i tre conflitti a fuoco.
In 22 casi (61%) gli agenti sono stati travolti mentre effettuavano i rilievi di incidenti stradali (la casistica più frequente), e viabilità o stavano controllando il traffico con apparecchiature autovelox, telelaser ecc. e più volte per responsabilità di conducenti ubriachi alla guida.
Negli altri casi si è trattato di 4 incidenti in moto  di cui due durante delle scorte a gare ciclistiche, e il resto incidenti in auto durante il servizio d'istituto.
Le donne della Polizia Stradale che hanno perso la vita in servizio sono 3:
Agente Sabrina Pagliarani, 30.9.1994  Sottosezione autostradale Busto Arsizio,
Agente Ilaria Maria Leandri 2.7.1997 Sottosezione autostradale Rovigo;
Sovrintendente Maria Teresa Marcocci 8.12.2010, Sezione di La Spezia.
A tutti questi caduti va il deferente ricordo e omaggio dell'ASAPS e a tutti gli appartenenti alla Polizia Stradale e alle altre forze di Polizia che operano sulla strada va la nostra totale solidarietà e il nostro completo sostegno. (ASAPS)

 

Lunedì, 08 Luglio 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK