Giovedì 26 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

RIORDINO DELLE ATTRIBUZIONI DELLA PCM E DEI MINISTERI



E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 114 del 18 maggio scorso il decreto legge 18 maggio 2006, n. 181 recante "Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dei Ministeri". Il provvedimento, approvato dal Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2006, provvede ad un riordino delle attribuzioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di alcuni Ministeri per rafforzare l’azione di governo e renderla più funzionale alla realizzazione del Programma. Le funzioni in materia di infrastrutture e trasporti sono ripartite tra il Ministero delle Infrastrutture e il Ministero dei Trasporti. Quelle in materia di istruzione, università e ricerca sono ripartite tra Ministero dell’Istruzione e Ministero dell’Università e della Ricerca. Al Ministero dello Sviluppo Economico sono inoltre trasferite le funzioni in materia di politiche di coesione. Agli Affari Esteri le funzioni in materia di politiche per gli italiani nel mondo. Ai Beni e le Attività Culturali le funzioni in materia di turismo. Al Ministero delle Solidarietà Sociale sono attribuite le funzioni in materia di politiche sociali, di lavoratori extracomunitari e di politiche antidroga. Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri sono attribuite le competenze in materia di sport e di politiche giovanili e di politiche per la famiglia.


http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/ministeri_riordino/index.html


© asaps.it
Martedì, 23 Maggio 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK