Venerdì 17 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Circolari 12/05/2006

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - Veicoli immatricolati con errata indicazione del codice meccanografico di immatricolazione ovvero con dati inesatti sui certificati/dichiarazioni di conformità.

Circolare n. 2213/M361, 21 aprile 2006

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI
Direzione generale per la motorizzazione

  Prot. n. 2213/M361

Roma, 21 aprile 2006

 
OGGETTO: Veicoli immatricolati con errata indicazione del codice meccanografico di immatricolazione ovvero con dati inesatti sui certificati/dichiarazioni di conformità.

  Sono stati chiesti chiarimenti in ordine alle procedure da adottare per la correzione delle carte di circolazione recanti dati inesatti generati, essenzialmente, dall’indicazione, da parte del Costruttore, di un codice meccanografico di immatricolazione (OE/OA) errato.

 In tale ipotesi, la rettifica della carta di circolazione sarà effettuata secondo la seguente procedura.

 L’Ufficio Motorizzazione Civile presso il quale è avvenuta l’immatricolazione provvede, su richiesta amministrativamente regolarizzata degli interessati, all’emissione di un duplicato della carta di circolazione, previo ritiro ed annullamento del documento originariamente rilasciato, che verrà acquisito agli atti unitamente alla dichiarazione rilasciata dal Costruttore secondo il modello allegato.

 Ove il documento di circolazione non fosse stato ancora stampato, la dichiarazione del Costruttore sarà acquisita in atti come documento integrativo alla certificazione originale.

 Nel caso, invece, di veicoli immatricolati sulla base di certificati/dichiarazioni di conformità recanti dati tecnici errati non riconducibili ad un inesatto codice OE/OA, le rettifiche debbono avvenire esclusivamente a seguito di visita e prova, subordinatamente alla presentazione di una dichiarazione del Costruttore attestante l’errore e/o la verifica da effettuare.

 E’ abrogata la circolare n. 2558/4380 del 9 settembre 1988 (1).

 

 IL DIRETTORE GENERALE

 dott. ing. Sergio Dondolini


  Allegato alla circolare 21.4.2006, prot. n. 2213/M361

 
CARTA INTESTATA

 DICHIARAZIONE PER LA RETTIFICA DELLA CARTA DI CIRCOLAZIONE

II sottoscritto ......................... in qualità di legale rappresentante di .........................

dichiara che per il veicolo:

telaio ........................

targa .........................

è stato indicato, per mero errore, il codice di immatricolazione OE/OA ......................... anziché OE/OA .........................

La presente dichiarazione è rilasciata ai fini della rettifica della carta di circolazione.

 Data Firma [1]

___

[1] di persona autorizzata a sottoscrivere il certificato di conformità o la dichiarazione per l’immatricolazione.

  __________

(1) Vedasi "la motorizzazione 1988" pag. 88412 o "i veicoli: profili amministrativi" pag. 1988.09/02.

 

NOTE

Per la correzione delle carte di circolazione recanti dati inesatti generati da:

- un codice meccanografico di immatricolazione (OE/OA) errato da parte del Costruttore occorre seguire la seguente procedura:
- l’interessato avanza domanda all’UMC presso cui è avvenuta l’immatricolazione che provvede all’emissione di un duplicato della carta di circolazione, previo ritiro ed annullamento del documento originariamente rilasciato, che verrà acquisito agli atti unitamente alla dichiarazione rilasciata dal Costruttore secondo il fac-simile allegato alla circolare;
- se la carta di circolazione non è stato ancora stampata, la dichiarazione del Costruttore viene acquisita in atti come documento integrativo alla certificazione originale;
- certificati/dichiarazioni di conformità recanti dati tecnici errati non riconducibili ad un inesatto codice OE/OA, le rettifiche debbono avvenire esclusivamente a seguito di visita e prova, subordinatamente alla presentazione di una dichiarazione del Costruttore attestante l’errore e/o la verifica da effettuare.


© asaps.it
Venerdì, 12 Maggio 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK