Martedì 19 Novembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
(Circ. n. 173/cart, del 6 novembre 2009)
Si fa riferimento al quesito di codesta Società e relativo alle modalità di applicazione della normativa che introduce l’obbligo della tenuta a bordo dei veicoli adibiti al trasporto di cose della c.d. “scheda di trasporto”...
Condividi
31/Agosto/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Prot. n. 435/23.18.01 del 21 settenbre 2009)
Il Ministero degli Affari Esteri ha comunicato con nota n. 082/315861 del 11/09/2009, che l’accordo (trasmesso in copia, per opportuna conoscenza, completo di allegati – All. 1) tra la Repubblica Italiana e El Salvador in materia di patenti di guida entrerà in vigore il 19/09/2009...
Condividi
22/08/2012 Circolari
(Circolare n. 391/L, 5 aprile 2006)
La legge indicata in oggetto introduce nel nostro ordinamento nuove ed importanti disposizioni concernenti il settore vitivinicolo, che vanno ad integrarsi con quelle dettate dai Regolamenti comunitari. L’art. 47 della legge n. 82/2006 abroga una serie di norme che nel tempo erano state adottate nel settore dei vini e degli aceti e che sono state richiamate di seguito nella presente...
Condividi
(Circ. n. 63/M4, del 8 maggio 2006)
MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI TERRESTRI Direzione Generale per Trasporti Terrestri     Prot. n. 63/M4   Roma, 8 maggio 2006   OGGETTO: Uti...
Condividi
(Circ. n. 04699/M363, del 2 Dicembre 1999)
Com’è noto, sulla G.U. n. 25 del 30 gennaio 2002 è stato pubblicato il decreto del Presidente della Repubblica 24 novembre 2001, n. 474 (di seguito denominato Regolamento), recante norme per la semplificazione del procedimento di autorizzazione alla circolazione di prova dei veicoli...
Condividi
(Prot. N. 1809/4110/0 – D.C. IV n. A042)
Le marcature delle caratteristiche tecniche dei pneumatici, a seguito dell’entrata in vigore della Direttiva n. 92/23/CEE (1), nonché del corrispondente regolamento ECE/ONU n. 30, hanno subito varie modificazioni. Pneumatici identici per dimensioni e prestazioni massime possono recare stampigliate sui propri fianchi, a seconda della data di costruzione, marcature fra di loro diverse...
Condividi
(Prot. n. 22288 del 7 agosto 2012)
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI DIREZIONE GENERALE PER LA SICUREZZA STRADALE DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE   ...
Condividi
(Prot. n. 17535, del 25 luglio 2012)
Come noto l'articolo 16, pragrafo 1, del regolamento (CE) 1071/2009, prevede che ciascuno Stato membro tenga un registro elettronico nazionale delle imprese di trasporto su strdad che sono state autorizzate, da un' autorità competetnte da esso designata, ad esercitare la professione di trasportatore su strada...
Condividi
(Prot. 300/A/4661/111/20/3 del 20 giugno 2012)
Si fa riferimento al quesito posto da codesta Associazione con note n.6 ORG.CAT.AB/RB del 16/03/2012, che si invia in copia agli Uffici cui la presente è diretta per conoscenza. (All. n. 1) L'articolo 7 del Regolamento (CE) n. 561/2006 prevede che, dopo un periodo di guida di quattro ore e mezza, il conducente osserva un'interruzione di almeno 45 minuti consecutivi, a meno che non inizi un periodo di riposo. Questa interruzione può essere sostituita da un'interruzione di almeno 15 minuti, seguita da un'interruzione di almeno 30 minuti: le due interruzioni sono intercalate nel periodo di guida in modo da assicurare l'osservarvanza delle disposizioni di cui al primo comma.
Condividi
Pagine: 1