Mercoledì 25 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Giudice di Pace Civile di Torino, Sez. VI, 30 settembre 2008, n. 9545)
Spetta al giudice ordinario decidere sull’opposizione avverso le cartelle esattoriali relative a sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada, in ragione della natura non tributaria di tali sanzioni.  
Condividi
30/Settembre/2008
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen., Sez. IV, 30 settembre 2008, n. 37094)
In tema d’incidenti stradali, l’accertata sussistenza di condotta antigiuridica per violazione di norme specifiche di legge o di precetti generali di comune prudenza non fa presumere il rapporto di causalità materiale ...
Condividi
(Cass. pen., sez. IV, 29 settembre 2008, n. 37028)
È sufficientemente motivata, e si sottrae, pertanto, al sindacato di legittimità, la sentenza che, per la determinazione della durata della sospensione della patente di guida richiami il criterio dell’equità, p...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 29 settembre 2008, n. 37028)
È sufficientemente motivata, e si sottrae, pertanto, al sindacato di legittimità, la sentenza che, per la determinazione della durata della sospensione della patente di guida richiami il criterio dell’equità po...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 25 settembre 2008, n. 36736)
L’inottemperanza del conducente di un veicolo all’invito a fermarsi da parte di un ufficiale di polizia municipale integra l’illecito amministrativo previsto dall’art. 192, comma primo, c.s., e non il reato di ino...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Tortona, 25 settembre 2008)
Qualora in seguito alla perdita totale dei punti della patente sia disposta la revisione della stessa ed il titolare non si sottoponga all’esame di idoneità nel termine di trenta giorni dalla notifica del provvedimento di re...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. fer., 25 settembre 2008, n. 36822)
In tema di guida in stato di ebbrezza caratterizzata da un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro, il periculum che legittima il sequestro preventivo del veicolo appartenente al conducente è presunto per legge, essendo ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 25 settembre 2008, n. 36736)
L'inosservanza, da parte del conducente di un autoveicolo, dell'ordine di fermarsi impartitogli da appartenenti alla forza pubblica dà luogo in ogni caso alla configurabilità dell'illecito amministrativo di cui ...
Condividi
(Cass. pen., sez. fall., 24 settembre 2008, n. 36533)
In tema di reato di guida di autoveicolo in stato di ebbrezza, la prova dello stato di ebbrezza può essere data, pur dopo la novella introdotta dal D.L. n. 117 del 2007, con ogni mezzo e non necessariamente attraverso il test alco...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. Fer., 24 settembre 2008, n. 36533)
In tema di reato di guida di autoveicolo in stato di ebbrezza, la prova dello stato di ebbrezza può essere data, pur dopo la novella introdotta dal D.L. 117 del 2007, con ogni mezzo e non necessariamente attraverso il test alcolim...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 19 dicembre 2008, n. 47378)
Ai fini della configurazione del reato di guida in stato di ebbrezza, pur dopo le modifiche apportate all’art. 186 c.s. dall’art. 4 comma primo, lett. d) D.L. n. 92 del 2008, conv. con mod. in L. n. 125 del 2008, lo stato di ...
Condividi
(Giudice di Pace di Siderno, 18 settembre 2008, n. 182)
In tema di opposizione a cartella esattoriale per violazione al codice della strada, è nulla la cartella esattoriale nella quale siano state omesse le indicazioni del responsabile del procedimento, dei termini, dell’autorit&...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Palermo, 16 settembre 2008)
L’eccezione di inefficacia probatoria di ordinanza-ingiunzione prefettizia per violazione al codice della strada prodotta in copia non costituisce espresso disconoscimento della conformità della predetta copia fotostatica al...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 15 settembre 2008, n. 23589)
 In tema di sanzioni amministrative, nel caso di notifica a mezzo posta del verbale di accertamento dell'infrazione, ai sensi dell'art. 7 L. n. 890 del 1982 - nel regime applicabile ratione temporis, prima della modifica int...
Condividi
15/09/2008 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez.II, 15 settembre 2008, n. 23588)
L'avv. () propose opposizione all'ordinanza ingiunzione di pagamento di Euro 153,14 emessa nei suoi confronti, il 12 novembre 2003, dal Prefetto di Verona per violazione dell'art. 158 C.d.S. Dedusse che l'ordinanza era immotivata e che la notifica del verbale...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 9 settembre 2008, n. 22816)
Nel caso di infrazioni al codice della strada per eccesso di velocità, accertate a mezzo di apparecchiature elettroniche, l’assistenza tecnica di un privato operatore, limitata all'installazione ed all’impostazione...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 2 settembre 2008, n. 22036)
Il codice della strada definisce «sosta» la sospensione della marcia del veicolo protratta nel tempo, con possibilità di allontanamento da parte del conducente ex art. 157. comma 1, lett. c) - e «parcheggio»...
Condividi
da Il Centauro n. 123
GiurisprudenzaLeggi la Giurisprudenzada il Centauro n. 123   a cura di Franco Corvino
Condividi
14/09/2008 Corte di Cassazione
La Cassazione: il giudice deve valutare soggettivamente la colpa del conducente che non dà la precedenza
  Giustificata la mancata precedenza se il veicoloantagonista sfreccia all’incrocioLa Cassazione: il giudice deve valutare soggettivamentela colpa del conducente che non dà la precedenzaLeggi l’art...
Condividi
Pagine: 1