Mercoledì 25 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Giudice di Pace Civile di Maddaloni 31 marzo 2008, n. 493)
In regime di risarcimento diretto, nel caso di danni a cose, è illegittima l'offerta di risarcimento da parte dell'assicuratore pervenuta al danneggiato dopo la scadenza del termine previsto dall'art. 148 cod. assic. e che, inoltre, difetti dei parametri della congruità e della motivazione, pur essendo la richiesta di risarciment...
Condividi
31/Marzo/2008
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Civ., Sez. III, 31 marzo 2008, n. 8305)
Ai fini dell'applicabilità delle norme sull'assicurazione obbligatoria degli autoveicoli (ed in particolare di quelle sull'azione diretta del danneggiato nei confronti dell'assicuratore del responsabile) deve consi...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 20 marzo 2008, n. 12361)
In tema di circolazione stradale, il conducente di un veicolo, nell'impegnare un crocevia, deve prefigurarsi anche l'eccessiva velocità da parte degli altri veicoli che possono sopraggiungere, onde porsi nelle condizioni d...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 20 marzo 2008, n. 12361)
In tema di circolazione stradale, il conducente di un veicolo, nell'impegnare un crocevia, deve prefigurarsi anche l'eccessiva velocità da parte degli altri veicoli che possono sopraggiungere, onde porsi nelle condizioni d...
Condividi
(Tribunale Civile di Roma, Sez. XII, 19 marzo 2008, n. 5964)
Il ciclomotore che circoli su corsia riservata ai mezzi pubblici non può, per la sua esile sagoma, intralciare il servizio pubblico di trasporto e, pertanto, non può essere sanzionato, a meno che l’agente accertatore,...
Condividi
(Tar Campania, Sez. I, 19 marzo 2008, n. 2532)
L’amministrazione comunale può destinare alla sosta regolamentata dei veicoli ex art. 7, primo comma, lett. f, c.s.,anche le fasce di sosta laterali alla carreggiata, definite dall'art. l, n. 23, c.s., ricavate mediante ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. II, 14 marzo 2008, n. 11734)
L'art. 176 del codice della strada, che punisce chiunque eluda il pagamento del pedaggio autostradale, si pone in rapporto di sussidiarietà e non di specialità rispetto al reato di insolvenza fraudolenta, che non &egrav...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 11 marzo 2008, n. 10850)
In occasione dell'effettuazione dell'alcooltest l'obbligo di dare avviso al conducente della facoltà di farsi assistere da un difensore non ricorre qualora l'accertamento venga eseguito in via esplorativa, risultan...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 7 marzo 2008, n. 10498)
La trasformazione della contravvenzione di rifiuto di sottoporsi agli accertamenti alcolimetrici in illecito amministrativo, ad opera dell'art. 5 D.L. 3 agosto 2007, n. 117, comporta che in caso di annullamento senza rinvio della sen...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 5 marzo 2008. n. 5987)
In tema di circolazione stradale, a seguito della sentenza n. 3 del 1997 della Corte costituzionale, che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 116, comma 13, del D.L.vo 30 aprile 1992, n. 285 (nuovo codice...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 3 marzo 2008, n. 5770)
 In tema di circolazione stradale, qualora il trasgressore abbia dato luogo alla violazione dell'art 216, sesto comma, del codice della strada (circolazione alla guida di un veicolo nel periodo di ritiro del documento di circola...
Condividi
(Cass. Civ. Sez. II, 3 marzo 2008, n. 5771)
  Gli agenti di polizia municipale possono legitti¬mamente contestare le violazioni del codice della strada solo nell'ambito del territorio di competenza e a condizione che siano effettivamente in servizio. (Nella fattispecie la Corte ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 2 marzo 2008, n. 10850)
In occasione dell’effettuazione dell’«alcoltest» 1'obbligo di dare avviso al conducente della facoltà di farsi assistere da un difensore non ricorre qualora l'accertamento venga eseguito in via espl...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 2 marzo 2008, n. 6460)
In tema di violazioni al codice della strada, è inammissibile l'opposizione al verbale di accertamento, anche ai soli fini di impugnare la sanzione accessoria, quando l'opponente si sia avvalso della facoltà del pag...
Condividi
03/03/2008 Corte di Cassazione
Cassazione civile , sez. II, sentenza 16.01.2008 n° 719
Gli invalidi, ai quali un comune d’Italia abbia rilasciato il contrassegno per circolare in zone a traffico limitato, possono utilizzare lo stesso per la circolazione e la sosta con qualsi...
Condividi
01/03/2008 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. VI, 15 gennaio 2008, n. 2168)
Giurisprudenza di legittimità CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sezione VI, 15 gennaio 2008, n. 2168 La Sez. VI della Corte ha definito un contrasto interno, insorto tra recenti ...
Condividi
Pagine: 1