Mercoledì 20 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Per la Cassazione, non c'è concorso di colpa del pedone, investito in un piazzale, se non ci sono attraversamenti pedonali fruibili
Escluso il concorso di colpa del pedone investito mentre attraversa un piazzale in cui non sono presenti strisce pedonali fruibili. Non esiste il divieto assoluto di attraversare le piazze, ma solo l'obbligo del pedone di usare gli appositi passaggi, se esistono, anche se non sono vicini... >Continua a leggere su studiocataldi.it di Anna...
Condividi
20/Gennaio/2021
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Avviata dal MISE la pubblica consultazione sullo schema di Dpr che regola la tabella delle menomazioni all'integrità psicofisica tra 10 e 100 punti di invalidità ex art. 138 codice assicurazioni
Nuovo importante passo verso una tabella risarcitoria unica nazionale per i danni non patrimoniali derivanti da macrolesioni. Lo scorso 13 gennaio, infatti, il MISE ha avviato la pubblica consultazione sullo schema di d.P.R. che condurr&...
Condividi
Per il Giudice di Pace di Lodi è inammissibile la costituzione in giudizio via PEC della Prefettura: manca la normativa ministeriale previo accertamento della funzionalità dei servizi di comunicazione
Nel giudizio di opposizione a ordinanza-ingiunzione intentato dal multato per violazione del Codice della Strada, deve ritenersi inammissibile, poiché irrituale, la costituzione in giudizio della Prefettura (parte resistente) avve...
Condividi
La Direzione Generale per la sicurezza stradale del MIT risolve la vexata quaestio: le apparecchiature automatiche approvate possono essere utilizzate per accertare le violazioni come quelle omologate ma gli esperti replicano
Le procedure di approvazione e di omologazione dei dispositivi di rilevamento automatico sono equivalenti e dunque, una volta approvate, le apparecchiature possono essere utilizzate per l'accertamento delle violazioni, parimenti a qu...
Condividi
Per il Giudice di Pace di Alessandria, la P.A. che ha annullato i verbali in autotutela è tenuta a restituire il contributo unificato in virtù del criterio di soccombenza virtuale
L'amministrazione può tornare sui suoi passi e, rivalutate determinate situazioni, procedere all'annullamento o emendamento di atti da essa stessa emessi. Si tratta del c.d. potere di autotutela che ben può essere a...
Condividi
Pagine: 1