Domenica 20 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
La Cassazione ricorda che l'uso del veicolo in occasione di sequestro o fermo configura il reato ex art. 349 del codice penale
Se si utilizza l'auto sottoposta a sequestro o fermo amministrativo, alla quale vengano apposti i sigilli, anche se questi vengano rotti o non siano fisicamente visibili, è integrato il reato di cui all'art. 349 del codice penale. Ad affermarlo è la Cassazione, con la sentenza n. 26442/2016 depositata il 24 giugno scorso, accogliendo...
Condividi
29/Giugno/2016
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Gli automobilisti sono sempre tenuti a rallentare e se necessario a interrompere la loro marcia sper evitare incidenti
Quando si è alla guida, bisogna sempre prestare la dovuta attenzione ai pedoni, senza limitarsi ad avere cura che nessuno attraversi solo quando ci sono delle strisce pedonali. Tale regola, valida in generale, ha trovato una con...
Condividi
I gravi ed urgenti motivi, i casi particolari previsti dal Testo Unico sulle Procedure d'impiego del Personale Militare
Stando alle indicazioni offerte dal Testo Unico sulle Procedure d'Impiego del Personale Militare con riferimento a sottoufficiali e vsp, le istanze di trasferimento presentate ai sensi della legge n. 104/92, d. lgs. n. 267/00, allega...
Condividi
(ASAPS) La Corte Costituzionale assesta un’altra “mazzata” al pacchetto sicurezza introdotto col d.l. 92/2008, convertito nella legge 125/2008. La normativa aveva modificato l’art. 656 del codice di procedura pena...
Condividi
I casi in cui è possibile ripartire il pagamento in più scadenze e come farne richiesta
Il codice della strada, all'articolo 202-bis, offre un'importante possibilità per chi versa in condizioni economiche difficili: quello di pagare le multe a rate (con applicazione, tuttavia, degli interessi al tasso previst...
Condividi
Lo prevede l'art. 155 del Codice della Strada
Girare con la marmitta della moto bucata può costare fino a 169 euro di multa se si produce troppo rumore. Si tratta di una violazione del codice della strada, ed in particolare dell'articolo 155. I primi due commi di tale...
Condividi
E se il furto avviene in una piazzola ecologica c'è l'aggavente
A chi non è capitato mai di incontrare dei "curiosi" che, in prossimità dei cassonetti dell'immondizia, frugano tra la spazzatura cercando di trovare qualcosa che possa essere utile. Nelle grandi città ...
Condividi
Parcheggiare impedendo l'entrata e l'uscita dai posti auto comuni ostacola il libero e pacifico godimento dello spazio comune
Il giudice può legittimamente ordinare a uno dei proprietari della villetta bifamiliare di non parcheggiare più in maniera da impedire l'entrata e l'uscita dai posti auto comuni situati sotto una tettoia. La condo...
Condividi
Dal 6 ottobre 2011 il temine per opporsi alla cartella esattoriale è di 30 giorni se non è stato notificato il verbale di contestazione
Chi è stato multato per violazione del Codice della Strada potrà opporsi alla cartella esattoriale entro trenta giorni se non è stato notificato il verbale di contestazione, ma solo per quanto riguarda i ricorsi prop...
Condividi
Il nostro ordinamento, disciplina ai sensi dell’art. 595 del codice penale l’ipotesi di diffamazione. La L. 48/2008, grazie alla quale sono state introdotte nel nostro ordinamento una serie di nuove ipotesi di reato classific...
Condividi
Il cartaceo va incrociato con il Portale dell'Automobilista per evitare criticità provocate dal mancato aggiornamento della banca dati
A seguito dei provvedimenti di dematerializzazione di contrassegni e documenti assicurativi (per approfondimenti: Addio al tagliando RC Auto) non è più obbligatorio esporre sul parabrezza dell'automobile il tagliando de...
Condividi
La sanzione prevista dall'articolo 688 del codice penale non prevede il necessario espletamento dell'alcoltest
È possibile essere sanzionati per manifesto stato di ubriachezza senza aver fatto la prova dell'alcoltest? La risposta alla domanda, pur se ad alcuni potrà sembrare strano, è sì. La manifesta ubriache...
Condividi
Il conducente a cui la segnaletica dà ragione ha comunque l'obbligo di usare cautela per evitare sinistri provocati da imprudenza altrui
Il diritto di precedenza all'incrocio non esenta l'utente della strada dal rispetto dell'obbligo di usare la dovuta attenzione nell'attraversamento, anche in relazione a pericoli che possono derivare da eventuali comporta...
Condividi
Per la Cassazione, la condotta ostacola il libero e pacifico godimento dello spazio comune
"Chi parcheggia la propria autovettura in maniera da bloccare l'accesso o l'uscita dei veicoli dall'area coperta della tettoia, unilateralmente turba il compossesso". E' quanto ha stabilito la Suprema Corte di C...
Condividi
L'istanza per l'esame di revisione va proposta tempestivamente. Patente revocata per chi non supera la prova scritta o pratica
Il trasgressore che finisce tutti i punti sulla patente è invitato a sottoporsi alla revisione della licenza o della patente: se entro 30 giorni dalla ricezione non presenta istanza, è disposta la sospensione fino al sup...
Condividi
Note pratiche in materia di benefici per le vittime del dovere ed equiparati
Innanzitutto bisogna premettere che la Legge n. 266/05 ha esteso i benefici riconosciuti alle vittime della criminalità e del terrorismo a tutte le vittime del dovere: come fare per individuare tali vittime e capire se ricorre, se...
Condividi
Se su di esse non è impedita la circolazione di terzi, polizia, vigili e ausiliari possono legittimamente elevare contravvenzioni
Tante volte ci si è chiesti se è possibile elevare delle multe anche su strade private. Con il recente parere numero 2507/2016 del 29 aprile scorso, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è intervenuto a f...
Condividi
Oltre alla multa salata, se l'antifurto suona quando non dovrebbe il rischio è addirittura quello di essere condannati per disturbo della quiete pubblica
Un problema che hanno gli allarmi domestici e che scoraggia molti cittadini dall'installarli è quello dei "falsi allarmi". Non è raro, infatti, che le sirene inizino a suonare magari per una folata di ven...
Condividi
La sentenza della Corte di Cassazione spiega il perché
Con la sentenza 23216, la Corte di Cassazione stabilisce che chi si mette alla guida in stato di ebrezza con un tasso alcolico che supera di poco (*) il minimo consentito e i comportamenti assunti dal guidatore non provocano danni, non &...
Condividi
Le principali irregolarità e la raccolta di articoli e sentenze. Dalla sanzione elevata per sosta oltre orario alla mancanza di aree gratuite limitrofe
Il crescente contenzioso tra cittadini e pubblica amministrazione per le multe illegittime elevate per presunte irregolarità o per violazioni inerenti il ticket di sosta di chi parcheggia sulle c.d. "strisce blu" dimostr...
Condividi
Pagine: 1 2