Martedì 11 Maggio 2021
area riservata
ASAPS.it su
TAR Campania (SA) Sez. II n. 537 del 2 marzo 2021
La definizione di rifiuto fornita dall’art. 183, comma 1, lett. a), D.Lgs. 3 aprile 2006 n. 152, si basa sul dato funzionale, con la conseguenza che, per stabilire se una determinata sostanza o un determinato oggetto siano da considerare rifiuto, non occorre individuarne gli elementi intrinseci che ne determinano la qualificazione, ma occorre piutto...
Condividi
10/Maggio/2021
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
12/04/2021 TAR Regionali , Articoli
Anche nella materia dei rifiuti è ben possibile, nella sussistenza dei relativi presupposti, il ricorso allo strumento extra ordinem delle ordinanze contingibili ed urgenti. Ai fini dell'emanazione delle ordinanze contingibili...
Condividi
09/04/2021 TAR Regionali , Articoli
In  tema  di  miscelazione  di  rifiuti, la caratterizzazione comprende le attività di classificazione del rifiuto (ovvero l’identificazione del rifiuto come pericoloso o non pericoloso e l’att...
Condividi
09/02/2021 TAR Regionali , Articoli
Il Tribunale Amministrativo Regionale della Toscana ha annullato l'ordinanza sindacale del comune di Firenze che obbligava gli utenti dei monopattini ad indossare il casco. Come noto, tale obbligo è previsto da una legge dello...
Condividi
Pagine: 1