Sabato 14 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
(TAR Lazio, Latina, sez. I, 22 ottobre 2012, n. 792)
È illegittima l’ordinanza del sindaco recante ingiunzione di eliminare gli inconvenienti di natura igienico-sanitaria riscontrati presso un’immobile a seguito di un esposto di alcuni condomini, che lamentavano infiltrazioni di umidità nel locale cucina, considerato che non si rinviene nell’ordinanza impugnata alcuna specifi...
Condividi
22/Ottobre/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
03/08/2012 TAR Regionali
(TAR Lazio Latina sez.I, 3 luglio 2012 n. 532)
1. Con il ricorso indicato in epigrafe l’ACEA ATO 5 S.p.A. agisce ai sensi dell’art. 116 del d.lgs. n. 104/210 (codice del processo amministrativo) per l’annullamento della nota, a firma del Presidente dell’A.A.T.O. n. 5 Lazio Meridionale – Frosinone, prot. n. 46 del 16 febbraio 2012...
Condividi
20/01/2012 TAR Regionali
(TAR Puglia Lecce sez.I, 5 ottobre 2011, n. 1737)
La società ricorrente impugna la nota con la quale, in data 3 marzo 2011, il Responsabile del Servizio di Polizia Municipale del Comune di Castro ha comunicato la decadenza della Segnalazione Certificata Inizio Attività “...
Condividi
Pagine: 1