Lunedì 24 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., Sez. IV, 31 maggio 2013, n. 23697)
Il reato di guida di autoveicolo o motoveicolo senza patente o dopo che la stessa sia stata negata, sospesa o revocata, di cui all’art. 6 Legge 31 maggio 1965, n. 575, è configurabile solo nei confronti di persona sottoposta, con provvedimento definitivo, a misure di prevenzione ancora in atto.
Condividi
31/Maggio/2013
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen., Sez. II, 28 maggio 2013, n. 22992)
L’alterazione dei numeri di telaio di un veicolo di illecita provenienza è condotta idonea ad integrare il delitto di riciclaggio.
Condividi
(Cass. Pen., Sez. V, 24 ottobre 2011, n. 38349)
Integra il reato di falsità materiale commessa dal privato (art. 482 c.p.), la condotta dl colui che esponga sul parabrezza dalla propria autovettura una fotocopia del permesso rilasciatogli per l’accesso a zona con traffico...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 26 giugno 2013, n. 27828)
Dall’entrata in vigore del D.Lvo n. 159 del 2011 (cosiddetto Codice antimafia), il sottoposto a misura di prevenzione al quale sia stata sospesa, revocata o negata la patente di guida che viene colto alla guida di auto o motociclo ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 22 maggio 2013, n. 21991)
In tema di guida in stato di ebbrezza, il decorso di un intervallo temporale tra la condotta di guida incriminata e l’esecuzione del test alcolimetrico è inevitabile e non incide sulla validità del rilevamento alcolem...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Palermo, Sez. VIII, 15 maggio 2012)
È nulla la notifica di verbali, elevati per violazione al codice della strada, relativi a veicolo di proprietà di società giuridica fallita, qualora non sia eseguita nelle mani del curatore fallimentare della suddett...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 30 settembre 2011 n. 19981)
In tema di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, nell’ipotesi di sottoposizione dell’impresa assicuratrice a liquidazione coatta amminis...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Soave, 21 maggio 2013, n. 178)
In tema di tamponamento tra un articolato ed un autotreno deve essere dichiarata la concorsuale responsabilità nella misura del 75% a carico del tamponato, immessosi dalla corsia di emergenza di un’autostrada a quella di sco...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. VI, 21 maggio 2013, n. 12385)
Nel giudizio di opposizione a cartella esattoriale, relativa al pagamento di sanzione amministrativa per violazione del codice della strada, ovi il destinatario della stessa deduca la mancata notifica del verbale di accertamento dell&rsq...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 17 maggio 2013, n. 21281)
Tra i reati di guida in stato di alterazione per assunzione di sostanze stupefacenti e di guida senza patente contestualmente accertati non è configurabile concorso formale ai sensi del comma primo dell’art. 81 cod. pen.
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 17 maggio 2013, n. 21276)
Integra l’illecito amministrativo previsto dall’art. 122, comma ottavo, cod. strada e non la contravvenzione di guida senza patente la condotta di chi, essendogli stata revocata la patente, munito del foglio rosa si collochi ...
Condividi
(Cass. Pen., sez. VI, 17 maggio 2013, n. 21204)
Non può ritenersi idonea a rendere configurabile il reato di calunnia, né sotto il profilo oggettivo ne sotto quello soggettivo, la presentazione ad un ufficio comunale, per il successivo inoltro al sindaco, della copia di ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 16 maggio 2013, n. 11931)
L’istituzione da parte dei Comuni di aree di sosta a pagamento, ai sensi dell’art. 7, primo comma, lett. f), del codice della strada, non comporta l’assunzione dell’obbligo del gestore dell’area di custodire...
Condividi
(Trib. Pen., Milano, Uff. Gip., 15 maggio 2013)
In tema di guida in stato di ebbrezza, poiché l’accertamento con etilometro è da considerarsi tecnico irripetibile, tale accertamento è nullo qualora l’imputato non sia stato preventivamente avvertito del...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV 17 maggio 2013, n. 21281)
Tra i reati di guida in stato di alterazione per assunzione di sostanze stupefacenti e di guida senza patente contestualmente accertati non è configurabile concorso formale ai sensi del comma primo dell’art. 81 cod. pen ....
Condividi
(Cass. Pen., sez. III, 14 maggio 2013, n. 20726)
In tema di reato di guida in stato di ebbrezza, la richiesta da parte del condannato cui sia stato concesso il beneficio della sospensione condizionale della pena, di fruire della pena sostitutiva del lavoro di pubblica utilità pr...
Condividi
(Corte di Appello Penale di Milano, 29 giugno 2010, n. 1989)
 In tema di incidente stradale cagionato da guida in stato di ebbrezza e di alterazione da assunzione di sostanze stupefacenti, sussiste concorso formale delle norme di cui agli artt. 186 e 187 c.s. poiché, pur avendo ciascun...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 10 maggio 2013, n. 20203)
Non risponde del reato di cui all’art. 650 cod. pen. il titolare della patente, sospesa per la temporanea perdita dei requisiti psichici o fisici prescritti dall’art. 119 C.d.S., che non ottemperi all’ordine di consegna...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 10 maggio 2013, n. 20203)
Non risponde del reato di cui all’art. 650 cod. pen. il titolare della patente, sospesa per la temporanea perdita dei requisiti psichici o fisici prescritti dall’art. 119 C.d.S., che non ottemperi all’ordine di consegna...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. I, 9 maggio 2013, n. 20025)
In tema di reato di guida sotto l’influenza dell’alcool, la sostituzione della pena detentiva o pecuniaria - irrogata per il predetto reato - con quella del lavoro di pubblica utilità di cui all’art. 186, comma n...
Condividi
Pagine: 1 2