Mercoledì 18 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su
(Corte Cost. Ord. 29 novembre 2013, n. 283)
E’manifestamente infondata, in riferimento all’art. 76 Cost., la questione di legittimità costituzionale dell’art. 15 del D.L.vo 15 gennaio 2002, n. 9 (Disposizioni integrative e correttive del nuovo codice della strada, a norma dell’articolo 1 comma 1, della legge 22 marzo 2001, n. 85), nella parte in cui non attribuisce il...
Condividi
29/Novembre/2013
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Corte Cost. 28 novembre 2013, n. 281)
È illegittimo costituzionalmente, in riferimento all’art. 24 Cost., l’art. 120, commi 1 e 2, cs., come sostituito dall’art. 3, comma 52, lettera a), della L. 15 luglio 2009, n. 94 (Disposizioni in materia di sicu...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 26 novembre 2013, n. 26431)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, la notificazione del verbale di accertamento delegata dal Comune a Poste Italiane s.p.a. è nulla, avuto riguardo al combinato disposto degli artt. 200 del ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 26 novembre 2013, n. 26431)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, qualora l’attività notificatoria sia stata delegata alle Poste italiane S.p.A., è nullo il verbale di accertamento qualora alle Poste italiane...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, n. 46743 del 22.11.2013)
Perché sia integrato il delitto di cui all’art. 337 cod. pen. non è necessario che sia impedita, in concreto, la libertà di azione del pubblico ufficiale, essendo sufficiente che si usi violenza o minaccia per ...
Condividi
(Tribunale Penale di Forlì, Uff. Gup, 22 novembre 2013, n. 701)
In caso di guida in stato di ebbrezza aggravata dall’avere il conducente provocato un incidente stradale è esclusa l’applicabilità della sanzione sostitutiva del lavoro di pubblica utilità anche quando la...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, 22 novembre 2013, n. 46743)
Perché sia integrato il delitto di cui all’art. 337 cod. pen. non è necessario che sia impedita, in concreto, la libertà di azione del pubblico ufficiale, essendo sufficiente che si usi violenza o minaccia per ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. VIII, n. 26171 del 21/11/2013)
In caso di violazione amministrativa commessa da un minore di anni diciotto, la sanzione va irrogata ai soggetti tenuti alla sorveglianza dell’incapace, che rispondono a titolo personale e diretto per la trasgressione della norma, ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. VI, Ord., 21 novembre 2013, n. 26171)
In caso di violazione amministrativa commessa da un minore di anni diciotto, la sanzione va irrogata ai soggetti tenuti alla sorveglianza dell’incapace, che rispondono a titolo personale e diretto per la trasgressione della norma, ...
Condividi
(Tribunale Penale di Treviso, 20 novembre 2013, n. 1020)
La disposizione di cui all’art. 179, comma 2, del codice della strada deve ritenersi speciale rispetto a quella di cui all’art. 437 c.p.; ne consegue che anche se si considera il cronotachigrafo come un apparecchio destinato ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. III, n. 46233 del 19.11.2013)
Le “operazioni di polizia” nel corso delle quali, a norma dell’art. 4 legge 22 maggio 1975, n. 152, è possibile procedere ad immediata perquisizione sul posto, ricomprende ogni attività della polizia giudi...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, n. 45919 del 15.11.2013)
Integra il reato di cui all’art. 186, comma settimo, C.d.S. (rifiuto di sottoporsi agli accertamenti alcolimetrici), la condotta di colui che, pur essendosi sottoposto alla prima prova del relativo test, rifiuti di eseguire la seco...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 15 novembre 2013, n. 45919)
Integra il reato di cui. all’art. 186, comma settimo, C.d.S. (rifiuto di sottoporsi agli accertamenti alcolimetrici), la condotta di colui che pur essendosi sottoposto alla prima prova del relativo test, rifiuti di eseguire la seco...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. VI, 15 novembre 2013, n. 25769)
In materia di accertamento di violazioni delle norme sui limiti di velocità, compiuta a mezzo di apparecchiatura di controllo, comunemente denominata “autovelox”, l’art. 2 del d.m. 15 agosto 2007 - secondo cui de...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, n. 45516 del 12.11.2013)
L’applicazione di una misura di sicurezza personale determina la revoca della patente di guida, con la conseguenza che la condotta di guida posta in essere in data successiva all’adozione del suddetto provvedimento integra il...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, n. 45537 del 12.11.2013)
In tema di circolazione stradale, la condotta di svolta a sinistra posta in essere in presenza di una striscia longitudinale continua totalmente cancellata dal transito dei veicoli non integra alcuna violazione del codice della strada, p...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 12 novembre 2013, n. 45516)
L’applicazione di una misura di sicurezza personale determina la revoca della patente di guida, con la conseguenza che la condotta di guida posta in essere in data successiva all’adozione del suddetto provvedimento integra...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 12 novembre 2013, n. 45537)
In tema di circolazione stradale, la condotta di svolta a sinistra posta in essere in presenza di una striscia longitudinale continua totalmente cancellata dal transito dei veicoli non integra alcuna violazione del codice della strada, p...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 12 novembre 2013, n. 45514)
In tema di guida in stato di ebbrezza, non rileva che il veicolo fosse fermo al momento dell’effettuazione del controllo giacche la “fermata” costituisce una fase della circolazione.
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV, 12 novembre 2013, n. 45514)
In tema di guida in stato di ebbrezza, il verbale contenente gli esiti dell’alcoltest è pienamente utilizzabile non solo nella parte in cui attesta la presenza nel soggetto di. un tasso alcolemico superiore a quello consenti...
Condividi
Pagine: 1 2