Lunedì 25 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., Sez. V, 30 marzo 2012, n. 12133)
Integra il delitto di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico (art. 483 c.p.), la condotta di colui che attesti, in sede di dichiarazione sostitutiva, presentata alla Motorizzazione Civile, di non avere conseguito la licenza media al fine di accedere a modalità di esame facilitato per il conseguimento della patente di guida, ...
Condividi
30/Marzo/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Tribunale Civile di Torino, Sez. III, 26 marzo 2012, n. 2124)
Nel caso di violazione al Codice della strada accertata con i dispositivi di rilevamento a distanza ex art. 4 L. n. 168/02, il verbale non gode di fede privilegiata, in quanto i fatti ivi descritti non avvengono sotto la diretta percezio...
Condividi
(Cass. civ., sez. II, 26 marzo 2009, n. 7388)
In tema di attraversamento di incrocio con semaforo rosso, rilevato a mezzo di apparecchio di rilevamento automatico, la mancata presenza in loco di agenti preposti al controllo, se da un lato preclude la contestazione immediata nei casi...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, Ord. 22 marzo 2012, n. 11198)
In tema di reato di guida sotto l’influenza dell’alcool, la sostituzione della pena detentiva o pecuniaria - irrogata per il predetto reato - con quella del lavoro di pubblica utilità di cui all’art. 186, comm...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 22 marzo 2012, n. 11198)
In tema di reato di guida sotto l’influenza dell’alcool, la sostituzione della pena detentiva o pecuniaria - irrogata per il predetto reato - con quella del lavoro di pubblica utilità di cui all’art. 186, comma 9...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. V, 21 marzo 2012, n. 4507)
In tema di tassa di possesso dei veicoli, l’art. 5, comma trentaduesimo, del d.l. 30 dicembre 1982, n. 953, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1983, n. 53, prevedeva che fossero tenuti al pagamento del tributo t...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 20 marzo 2012, n. 4453)
In tema di illeciti amministrativi conseguenti a violazioni del codice della strada, è tempestiva la notificazione del verbale di contestazione se, nel termine di centocinquanta giorni dall’accertamento, previsto dall’...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 20 marzo 2012, n. 10881)
 La sostituzione della pena detentiva e pecuniaria, irrogata per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool (art. 186, comma nono bis, c.s.), con il lavoro di pubblica utilità di cui all’art. 54 del D.L...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 20 marzo 2012, n. 10881)
La sostituzione della pena detentiva e pecuniaria, irrogata per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool (art. 186, comma nono bis c.s.), con il lavoro di pubblica utilità di cui all’art. 54 del D.L.vo 28 ...
Condividi
(Corte di Appello Penale di Ancona, 16 marzo 2012, n. 766)
L’imputato condannato per il reato di guida in stato di ebbrezza, commesso prima dell’entrata in vigore della L. n. 120/2010 che ha introdotto il comma 9 bis dell’art 186 c.s., può chiedere, anche in appello, la ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. Un., 13 marzo 2012, n. 3941)
In tema di sanzioni amministrative relative alla circolazione stradale, ove venga commessa, con una sola azione o omissione, la violazione di diverse disposizioni del codice della strada, a ciascuna delle quali consegna la decurtazione d...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. II, 13 marzo 2012, n. 9541)
La disposizione di cui all’art 15, comma primo, lett. a), c.d.s. - che punisce con una sanzione amministrativa il danneggiamento di opere, piantagioni ed impianti appartenenti alle strade ed alle loro pertinenze - riveste natura di...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. un., 13 marzo 2012, n. 3945)
Accertamento delle violazioni amministrative – Contestazione – Verbale – Opposizione – Violazioni al codice della strada – Sanzione accessoria della decurtazione dei punti della patente – Mancata indic...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. Un., 13 marzo 2012, n. 3936)
In tema di sanzioni amministrative conseguenti a violazioni del codice della strada che, ai sensi dell’art. 126-bis del codice della strada, comportino la previsione dell’applicazione della sanzione accessoria della decurtazi...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. un. 13 marzo 2012, n. 3940)
In tema di sanzioni amministrative relative alla circolazione stradale, ove venga commessa, con una sola azione o omissione, la violazione di diverse disposizioni del codice della strada, a ciascuna delle quali consegua la decurtazion...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. un. 13 marzo 2012, n. 3936)
Il disposto del comma 1 dell’art. 4 del d.l. 20 giugno 2002, n. 121, convertito, con modificazioni, nella legge 1° agosto 2002, n. 168, integrato con la previsione del comma 2 dello stesso art. 4 – che indica, per le stra...
Condividi
(Cass. Ci., Sez. Un., 13 marzo 2012, n. 3941)
In tema di sanzioni amministrative conseguenti a violazioni del codice della strada, è manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 126 bis del codice della strada, relativo alla cd. &...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Tortona, 12 marzo 2009)
Al conducente di autoveicoli adibiti al trasporto di merci cui sia stata rilevata da ispettori del lavoro presso la sede dell’impresa per la quale effettua l’attività di autotrasportatore, la violazione dell’art....
Condividi
(Giudice di Pace di Milano, Sez. II, 9 marzo 2009)
In tema di infrazioni amministrative, l’errore sul fatto che esime da responsabilità è quello che cade su un elemento materiale della violazione amministrativa e deve consistere in una difettosa percezione o in una di...
Condividi
(Cass. Pen., sez. IV 7 marzo 2012, n. 9128)
In tema di circolazione stradale, risponde del reato previsto dall’art. 189, comma sesto (in relazione al comma primo) nuovo c.s., il soggetto che, coinvolto in un sinistro con danni alle persone, effettui soltanto una sosta moment...
Condividi
Pagine: 1 2