Domenica 28 Novembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. III, 30 giugno 2011, n. 14410)
La disposizione del secondo comma dell’art. 18 della legge 24 dicembre 1969, n. 990 (“ratione temporis” applicabile nella specie, e identica al vigente art. 144, comma 2, d.l.vo 7 settembre 2005, n. 209), che nega all’assicuratore della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli o natanti la facoltà...
Condividi
30/Giugno/2011
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Giudice di Pace Civile di Palermo, Sez. VIII, 24 giugno 2011)
La “ratio” dell’art. 173 c.s. è quella di prevenire comportamenti tali da determinare, in generale, la distrazione dalla guida e, in particolare, l’impegno delle mani del guidatore in operazioni diverse ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. V, 24 giugno 2011, n. 13952)
In tema di tassa di possesso degli autoveicoli, nel caso in cui il veicolo sia consegnato per la rivendita ad un’impresa abilitata al suo commercio (nella specie, attraverso una procura irrevocabile a vendere), la mancata tempestiv...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 9 giugno 2011, n. 23309)
In tema di reati commessi con violazione di norme sulla circolazione stradale, il comportamento colposo del pedone investito dal conducente di un veicolo costituisce mera concausa dell’evento lesivo, che non esclude la responsabili...
Condividi
Pagine: 1