Venerdì 24 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., Sez. V, 27 marzo 2007, n. 12693)
La falsificazione non grossolana della patente di guida rilasciata da uno Stato estero può costituire reato qualora sussistano le condizioni di validità di tale documento ai fini della conduzione di un veicolo anche nel nostro Paese, come fissate dagli artt. 135 e 136 C.d.S. (La Corte, con riferimento a patente di guida apparentemente rilasc...
Condividi
27/Marzo/2007
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Civ., Sez. II, 26 marzo 2007, n. 7357)
In tema di sanzioni amministrative per violazione dell'art. 176 c.s. (per aver circolato nella corsia d'emergenza), per accertare la sussistenza o meno delle cause di esclusione della responsabilità previste dall'art. ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. II, 22 marzo 2007, n. 12210)
In tema di reato di frode in assicurazione (art. 642 c.p.), l'integrale falsificazione della polizza e del contrassegno assicurativo, siccome impedisce l'instaurazione del rapporto tra l'autore della condotta tipica e la comp...
Condividi
(Cass. Penale, Sez. II, 22 marzo 2007, n. 12210)
In tema di reato di frode in assicurazione, l'integrale falsificazione della polizza e del contrassegno assicurativo, siccome impedisce l'instaurazione del rapporto tra l'autore della condotta tipica e la compagnia di assicur...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. II, 21 marzo 2007, n. 6685)
In tema di violazioni del codice della strada, la modifica delle caratteristiche tecniche di un ciclomotore, tale da consentirgli di superare la velocità massima ammessa per tale categoria di mezzi di trasporto, qualora sia commes...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 20 marzo 2007, n. 6565)
Nel giudizio di opposizione a ordinanza-ingiunzione irrogativa di una sanzione amministrativa pecuniaria, il verbale di accertamento dell'infrazione può assumere un valore probatorio disomogeneo, che si risolve in un tri...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 20 marzo 2007, n. 6565)
Nel giudizio di opposizione a ordinanza-ingiunzione irrogativa di una sanzione amministrativa pecuniaria, il verbale di accertamento dell'infrazione può assumere un valore probatorio disomogeneo, che si risolve in un triplice ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 19 marzo 2007, n. 6382)
In materia di violazioni al codice della strada, il c.d. «pagamento in misura ridotta» di cui all’art. 202 C.d.S., corrispondente al minimo della sanzione comminata dalla legge, da parte di colui che è indicato n...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 13 marzo 2007, n. 5837)
Nel caso di parcheggio di un automezzo nell'apposito piazzale gestito da una ditta privata si verte in tema di contratto atipico per la cui disciplina occorre far riferimento alle norme relative al deposito. Infatti, l'offerta de...
Condividi
(Corte Costituzionale, ord. 9 marzo 2007, n. 71)
E’ manifestamente infondata, in riferimento all’art. 3 Cost., la questione di legittimità costituzionale dell’art. 126-bis del D.L.vo n. 285/1992, nella parte in cui stabilisce che i punti da decurtare, per ogni ...
Condividi
(Cass. Civ. Sez. II, 9 marzo 2007, n. 542)
La collocazione di impianti pubblicitari su suolo pubblico comporta la violazione, in conseguenza di tale condotta, dell’art. 23 del codice della strada, che vieta la collocazione sulla sede stradale e sulle sue pertinenze, o in pr...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Soave, 8 marzo 2007, n. 96)
 In tema di opposizione a verbale per violazione dell'art. 145, commi 2 e 10, c.s., qualora non sussista la prova che un'autovettura si sia trovata al momento della collisione sulla corsia di pertinenza di altro veicolo prov...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 7 marzo 2007, n. 5199)
Gli agenti e ufficiali di polizia municipale in conformità alla regola generale stabilita dall'articolo 13 della legge n. 689 del 1981 in tema di accertamento delle sanzioni amministrative pecuniarie, in quanto organi di poliz...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 7 marzo 2007, n. 5199)
Gli agenti e gli ufficiali di polizia municipale, in conformità alla regola generale stabilita dall'articolo 13 della legge n. 689 del 1981 in tema di accertamento delle sanzioni amministrative pecuniarie, in quanto organi di ...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Parma, 6 marzo 2007, n. 375)
Deve essere annullata la sanzione elevata ex art. 141, comma 3, c.s., per non aver moderato la velocità in prossimità di una curva con fondo stradale scivoloso qualora quest’ultimo sia stato reso tale da un fatto non ...
Condividi
(Cass. Civ. Sez. II, 1 marzo 2007, n. 4896)
L'istituto del silenzio-assenso, in virtù del quale l'autorizzazione amministrativa richiesta e non emessa nei termini di legge si ritiene accordata, pur essendo previsto dall'art. 20 della legge n. 241 del 1990 in ter...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 1 marzo 2007, n. 4869)
L'istituto del silenzio-assenso, in virtù del quale l'autorizzazione amministrativa richiesta e non emessa nei termini di legge si ritiene accordata, pur essendo previsto dall’art. 20 della legge n. 241 del 1990 in t...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, 23 settembre 2005, n. 34179)
Nel procedimento penale davanti al giudice di pace, l’applicabilità della causa di improcedibilità di cui all’art. 34 D.L.vo 28 agosto 2000 n. 274 (particolare tenuità del fatto), va apprezzata avuto riguardo non solo alla esiguità del dann...
Condividi
(Cass. Civ., sez. III, 27 ottobre 2005, n. 20911)
Assicurazione obbligatoria – Risarcimento danni – Azione diretta nei confronti dell’assicuratore – Sinistro verificatosi in area privata – Esperibilità – Condizioni – Apertura dell’area ad un numero indetermina...
Condividi
(Cass. pen., Sez. IV, 6 maggio 2005, n.17178)
E’ illegittima, e va annullata, la sentenza con la quale il tribunale (condannando, nella specie, l’imputato per la guida in stato di intossicazione da stupefacente), disponga la sanzione amministrativa accesso...
Condividi
Pagine: 1 2