Venerdì 24 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. II, 14 dicembre 2007, n. 26359)
È illegittima la sanzione elevata per violazione dell'articolo 146, comma terzo, c.s. strada, per aver proseguito la marcia nonostante lo vieti la segnalazione del semaforo, ove questo non sia diretto a regolare il flusso dei veicoli bensì a controllarne la velocità proiettando automaticamente, grazie ad un sensore, la luce rossa ...
Condividi
14/Dicembre/2007
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Civ., Sez. I, 12 dicembre 2007, n. 26018)
Attesa la natura cautelare del provvedimento del prefetto di sospensione della patente di guida previsto dall’art. 223 nuovo c.s.- giustificato dalla necessità di impedire nell’immediatezza del fatto che il conducente ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. Un., 11 dicembre 2007, n. 25833)
La cognizione delle opposizioni alle ordinanze-¬ingiunzioni applicative di sanzioni per la violazione delle norme che disciplinano la circolazione stradale è attribuita dall'art. 205 del D.L. vo n. 285 del 1992 all'aut...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 7 dicembre 2007, n. 26311)
Il ciclomotore che circoli sulla corsia riservata ai mezzi pubblici non costituisce, in considerazione del ridotto ingombro, un intralcio allo svolgimento del relativo servizio di pubblico trasporto e, pertanto, non può essere san...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 5 dicembre 2007, n. 25395)
In caso venga disposta la misura della rimozione forzata del veicolo parcheggiato in sosta vietata per intralcio al traffico, che costituisce sanzione accessoria rispetto alla sanzione amministrativa pecuniaria prevista per la sosta viet...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 5 dicembre 2007, n. 25388)
Non è consentita neppure agli invalidi in possesso del relativo contrassegno abilitante al parcheggio riservato la sosta con l’autovettura in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, essendo tale violazione accompagnat...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 4 dicembre 2007, n. 26359)
È illegittima la sanzione elevata per violazione dell'articolo 146, comma terzo, C.S., per aver proseguito la marcia nonostante lo vieti la segnalazione del semaforo, ove questo non sia diretto a regolare il flusso dei veicoli...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 21 dicembre 2006, n. 41962)
Poiché l’art. 189 D.L. vo 30 aprile 1992, n. 285, prevede quale delitto, e non più, come nel precedente Codice della strada, quale contravvenzione, l’omissione dell’obbligo di fermarsi dopo un incidente stradal...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 28 settembre 2006, n. 21083)
In materia di sanzioni amministrative per viola­zione delle norme sulla circolazione stradale, l’effettuazione di una manovra di sorpasso in prossi­mità di una curva con l’invasione dell’opposta corsia di marci...
Condividi
Pagine: 1