Venerdì 24 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., Sez. VI, 31 ottobre 2007, n. 40345)
Integra la sola violazione amministrativa di cui all'art. 213, comma quarto, c.s. l'uso da parte del proprietario di un veicolo sottoposto a sequestro amministrativo ed affidato alla sua custodia, in quanto la stessa deve ritenersi speciale rispetto alla norma incriminatrice di cui all'art. 334 c.p., in difetto di una condotta più ampia...
Condividi
31/Ottobre/2007
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen., Sez. IV, 31 ottobre 2007, n. 40301)
In tema di circolazione stradale, il diritto di precedenza non esenta il guidatore dall'obbligo di adeguare comunque la velocità alle condizioni del tempo e della strada percorsa, soprattutto in presenza di incroci. (Nella fat...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 19ottobre 2007, n. 21974)
In caso di sinistro causato da veicolo con targa straniera (nella specie, francese) accertata come rubata (in quanto originariamente assegnata ad altro veicolo), il predetto veicolo deve considerarsi - alla stregua dell’interpretaz...
Condividi
(Corte Costituzionale, 19 ottobre 2007, n. 345)
È infondata, in riferimento all'art. 3 Cost., la questione di legittimità costituzionale dell'art. 213, comma 2 sexies c.d.s. (comma introdotto dall'art. 5 bis, comma l, lettera c), numero 2, del D.L. 30 giugno ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, 19 ottobre 2007, n. 38919)
Commette il reato di cui all'art. 334 c.p. il proprietario o il custode di un veicolo sequestrato che lo metta in circolazione senza autorizzazione. (Nell'affermare tale principio, la Corte ha chiarito che tale reato concorre con...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 19 ottobre 2007, n. 21974)
In caso di sinistro causato da veicolo con targa straniera (nella specie, francese) accertata come rubata (in quanto originariamente assegnata ad altro veicolo), il predetto veicolo deve considerarsi  - alla stregua dell’inter...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. II, 18 ottobre 2007, n. 38581
Integra il delitto di riciclaggio la condotta del soggetto che manometta il numero di telaio di un'autovettura di provenienza delittuosa ovvero alteri detto numero sulla carta di circolazione, poiché entrambe le operazioni mir...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 15 ottobre 2007, n. 37859)
In materia di circolazione stradale, ai fini della configurabilità del reato di cui all'art. 9 ter del codice della strada (divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore) è sufficiente il solo fatto di p...
Condividi
(Giudice di Pace di Casarano, 15 ottobre 2007, n. 1054)
Il giudice di pace territorialmente competente a decidere dell'opposizione avverso verbale di contestazione della violazione dell'art. 180, comma 8, C.S., in relazione all'art. 126 bis, comma 2, C.S., va individuato in quello...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 12 ottobre 2007, n. 37631)
 In materia di circolazione stradale, deve ritenersi che la «fermata» costituisca una fase della circolazione, talchè è del tutto irrilevante, ai fini della contestazione del reato di guida in stato di ebbr...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 12 ottobre 2007, n. 37589)
 Il pubblico amministratore committente non perde, in conseguenza dell'appalto dei lavori di manutenzione e sorveglianza delle strade, l'obbligo di vigilanza la cui omissione è fonte di responsabilità qualora c...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 12 ottobre 2007, n. 21483)
In caso di trasformazione di illeciti penali in illeciti amministrativi, a seguito dell'entrata in vigore del D.L. vo n. 507 del 1999, per fatti commessi nel vigore della precedente disciplina trova applicazione, ai sensi dell’...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. IV, 8 ottobre 2007, n. 36868)
Con la sentenza di patteggiamento deve essere applicata la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente nei casi previsti dall’art. 222 D.L.vo 30 aprile 1992 n. 285, atteso che la stessa non richiede un giudiz...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, 1 ottobre 2007, n. 35837)
 Integra il delitto di rifiuto di atto d'ufficio (art. 328, comma primo, c.p.), la condotta del vigile urbano che omette deliberatamente di dichiarare in contravvenzione i conducenti di veicoli in sosta vietata, ancorché ...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. VI, 1 ottobre 2007, n. 35826)
Ad integrare l’elemento materiale del reato di resistenza a pubblico ufficiale è sufficiente la violazione e la minaccia cosiddetta impropria che comprende ogni comportamento idoneo ad impedire, ostacolare o frustrare l&rsqu...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 20 aprile 2006, N. 9180)
Avverso la cartella esattoriale emessa ai fini della riscossione di sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni del codice della strada sono ammissibili: a) l’opposizione ai sensi della legge n. 689 del 1981, ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. II, 13 aprile 2006, n. 8665)
La disposizione dettata dall’art. 77, settimo comma, del D.L.vo 16 novembre 1992, n. 495 (contenente il regolamento di esecuzione e di attuazione del codice della strada), che prevede che sul retro dei segnali strad...
Condividi
(Cass. Civ., Sez.II, 20 aprile 2006, n.9271)
In tema di violazione delle norme del codice del­la strada, per le ipotesi di reato di lesioni colpose (o omicidio colposo), l’applicazione da parte del prefetto della misura preventiva, prevista dall&rsqu...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. III, 14 marzo 2006, n. 5446)
Nelle controversie alle quali si applichi il codice della strada previgente, qualora un mezzo (nella specie, trattore agricolo) occupi la corsia di emer­genza di un’autostrada per eseguire lavori di ma­nutenzio...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. V, 28 aprile 2006, n. 10011)
L’art. 5, comma trentaduesimo, del D.L. 30 di­cembre 1982, n. 953, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1983, n. 53, che ha trasfor­mato la tassa di circolazione in tassa di possesso...
Condividi
Pagine: 1 2