Mercoledì 20 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. I, 29 settembre 2004, n. 19541)
In tema di sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, nel caso in cui venga proposta opposizione avverso il verbale di contestazione della violazioni, la legittimazione passiva spetta all’amministrazione centrale dalla quale dipendono gli agenti che hanno accertato la violazioni, quindi, qualora il verbale sia stato elevato dall...
Condividi
29/Settembre/2004
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Civ., Sez. I, 29 settembre 2004, n. 19547)
In tema di segnaletica nella disciplina della circolazione stradale, nel punto in cui un’isola pedonale sbocca su una strada a transito veicolare non v’è l’obbligo di apporre un segnale indicante il flusso del tr...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 24 settembre 2004, n. 19234)
In tema di violazioni del codice della strada, la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, a norma dell’art. 218, comma secondo, c.s., va disposta dal prefetto con ordinanza nel termine di qui...
Condividi
(Cass. Pen., Sez. V, 23 settembre 2004, n. 37404)
Integra gli estremi del delitto di cui all’art. 469 c.p. (contraffazione delle impronte di una pubblica autenticazione o certificazione), il rinvenimento a bordo di un’autovettura di una placca contraffatta, intestata Ministe...
Condividi
(Giudice di Pace di Palermo, 21 settembre 2004)
L’inesistenza di cartelli stradali segnalanti il limite di velocità di 50 km/h non esclude l’operatività di tale limite e, quindi, la presenza di un centro abitato, dovendo ritenersi comprese in tale nozione le ...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 15 settembre 2004, n. 18552)
In tema di sanzioni pecuniarie per infrazioni alle norme sulla circolazione stradale, il termine per impugnare in sede giurisdizionale il verbale di accertamento, trattandosi dell’esperimento di un rimedio alternativo al ricorso am...
Condividi
(Cass. Civ., sez. I, 6 settembre 2004, n. 17972)
L’art. 223, secondo comma, del codice della strada, nel prevedere l’adottabilità, da parte del prefetto, della misura cautelare della sospensione provvisoria della patente di guida, richiede ai fini dell’adozione...
Condividi
(Cass. Civ. Sez. I, 3 settembre 2004, n. 17877)
La competenza per materia a conoscere dell’opposizione a ordinanza ingiunzione per violazioni del nuovo codice della strada (D.L.vo n. 285 del 1992) è attribuita, nei casi in cui sia stata applicata un sanzione di natura div...
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 1 settembre 2004, n. 17525)
Nell’ipotesi in cui venga proposta opposizione direttamente avverso il verbale di contestazione per violazione al codice della strada (non, dunque, avverso l’ordinanza-ingiunzione del Prefetto, il quale, in tal caso, &egra...
Condividi
a cura di Franco Corvino Nota: I soci Asaps, interessati a ottenere il testo delle massime qui riportate, possono richiederle all’indirizzo sede@asaps....
Condividi
Pagine: 1