Domenica 19 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Corte di Appello Civile di Milano, Sez. I, 30 gennaio 2004, n. 262)
Sussiste la concorrente responsabilità del conducente un’auto su strada pubblica, qualora più giovani ciclisti, sbucando da passo carrabile privato, intraprendono l’attraversamento, in violazione della precedenza spettante al veicolo e l’ultimo di essi venga investito, se il guidatore abbia indugiato nel frenare e suonar...
Condividi
30/Gennaio/2004
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen., sez. IV, 29 gennaio 2004, n. 3444)
In tema di guida in stato di ebbrezza, l’ammissione, da parte del conducente, di trovarsi effettivamente in detto stato non può rendere legittimo il rifiuto di sottoporsi all’accertamento strumentale del tasso alcolemico.  
Condividi
(Cass. Civ., Sez. I, 13 gennaio 2005, n. 00504)
Nei procedimenti di opposizione a sanzione amministrativa ex art. 22 della legge n. 689 del 1981, il mancato (definitivo) deposito della sentenza, dopo la lettura del dispositivo in udienza, comporta l’inesistenza della stessa, ess...
Condividi
a cura di Franco Corvino Nota: I soci Asaps, interessati a ottenere il testo delle massime qui riportate, possono richiederle all’indirizzo sede@asaps.it, ...
Condividi
a cura di Franco Corvino Nota: I soci Asaps, interessati a ottenere il testo delle massime qui riportate, possono richiederle all’indirizzo sede@asaps.it, ...
Condividi
a cura di Franco Corvino Nota: I soci Asaps, interessati a ottenere il testo delle massime qui riportate, possono richiederle all’indirizzo sede@asaps....
Condividi
Pagine: 1