Mercoledì 25 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su
L'obiettivo delle nuove norme è spostare la tariffazione stradale da un modello basato sul tempo a un sistema basato sulla distanza o sui chilometri effettivi, in modo che "chi inquina paga" e "chi utilizza paga"
C'è il disco verde del Parlamento europeo per l'accordo con i governi UE sull'aggiornamento delle norme che definiscono le tariffe che gli stati membri possono imporre ai camion e autocarri, ma anche agli autobus, ai furgoni e alle autovetture che viaggiano sulle strade della rete di trasporto transeuropea (TEN-T)... >Continua a ...
Condividi
22/Febbraio/2022
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Pagine: 1