Domenica 29 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Tribunale Pesaro, sentenza 16.12.2014)
Il giudice per l’udienza preliminare presso il Tribunale di Pesaro doveva giudicare un giovane automobilista al quale era stata contestata la fattispecie di guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti (art. 187 c.d.s.) aggravata per aver provocato un sinistro stradale. Al lettore meno esperto che ha l’occasione di leggere questo b...
Condividi
20/Aprile/2015
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(GdP Milano, sentenza 09.02.2015 n. 1189)
Il Giudice di Pace di Milano interviene sull’annosa questione interpretativa dell’art. 201 C.d.S. comma 1, nella parte relativa alla determinazione del dies a quo di decorrenza del termine di novanta giorni entro il quale l&r...
Condividi
(GdP Bolzano, sentenza 03.02.2015 n° 47)
Il Giudice di Pace di Bolzano, nella sentenza n. 47 del 3 febbraio 2015, ha messo in luce le esigenze sottostanti al trasporto dei disabili, titolari del relativo “contrassegno” o “permesso”, in rapporto con la no...
Condividi
(Tribunale Milano, sez. VI penale, ordinanza 24.11.2014)
L’Ordinanza oggetto del presente commento, emessa a definizione del procedimento instaurato ex art. 702-bis c.p.c., risulta di interesse poiché chiarisce – si auspica – una volta per tutte, la dibattuta questione...
Condividi
(Tribunale Termini Imerese, sentenza 22.01.2015 n. 67)
Il Tribunale di Termini Imerese, nella sentenza 22 Gennaio 2015, dopo aver analizzato la vicenda e aver dato luogo ad un’adeguata istruttoria ingegneristica svolta in contraddittorio tra le parti coinvolte, riconosce responsabile l...
Condividi
Pagine: 1