Domenica 29 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(GdP di Portogruaro, Sentenza 17 maggio 2013, n. 179)
Il principio generale è che per effettuare qualsiasi autotrasporto di merci che interessi il territorio di uno Stato diverso da quello di immatricolazione del veicolo a motore è necessario che l’impresa che lo dispone sia in possesso di un apposito titolo autorizzativo internazionale, a meno che specifiche intese o accordi non prevedan...
Condividi
09/Dicembre/2013
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(GdP di Gemona del Friuli, 21 novembre 2013, n. 86)
  Giurisprudenza di merito GIUDICE DI PACE DI GEMONA DEL FRIULI Sentenza 21 novembre 2013, n. 86   Autotrasporto – Inosservanza dei periodi di guida e di riposo – Responsabilità in solido...
Condividi
(TRIBUNALE PENALE DI FORLI’ UFF. GUP, 22 novembre 2013, n. 701)
In caso di guida in stato di ebbrezza aggravata dall'avere il conducente provocato un incidente stradale, è esclusa l'applicabilità  della sanzione sostitutiva del lavoro di pubblica utilità anche quando...
Condividi
(TRIBUNALE PENALE DI TREVISO, 20 novembre 2013, n. 1020)
La disposizione di cui all’art. 179, comma 2, del codice della strada deve ritenersi speciale rispetto a quella di cui all’art. 437 c.p.; ne consegue che anche se si considera il cronotachigrafo come un apparecchio destinato ...
Condividi
(GdP di Santhià, 25 febbraio 2013, n. 16)
L’ente gestore dell’autostrada è responsabile dei danni occorsi a un veicolo a seguito della presenza di un copertone sulla sede stradale. Con questo principio il Giudice di Pace di Santhià (VC), sentenza n...
Condividi
(Tribunale Verona, sez. III civile, ordinanza 05.08.2013)
Il Tribunale di Verona, nella persona del giudice dr. Vaccari, ha rimesso, con l’ordinanza 5 agosto 2013, due questioni pregiudiziali alla Corte di Giustizia circa i limiti per il familiare dello straniero soggiornante in Italia al...
Condividi
(Tribunale Tivoli, 23 settembre 2013, n. 1022)
Il Tribunale di Tivoli con la pronuncia in esame, ha sposato il filone interpretativo da ultimo affermatosi nei giudizi di legittimità, secondo cui in caso di detenzione di sostanza stupefacente devono essere attentamente presi in...
Condividi
(GdP di Marsala, ordinanza 10 luglio 2013, n. 45; G.d.P. Dr. A. Polizzi)
Ai fini della determinazione della competenza per valore, occorre tener presente l’ammontare del danno nel suo intero ancora da accertare e non alla differenza richiesta a seguito di un versamento gi&ag...
Condividi
(Tribunale Piacenza, sentenza 8 giugno 2013)
Il Tribunale di Piacenza, nella sentenza in commento in materia di circolazione stradale, ha affrontato il tema relativo alla possibilità di attribuire fede privilegiata alle dichiarazioni rese in giudizio dall’agente di p.g. verbalizzante...
Condividi
I reati relativi alla circolazione stradale suscitano da sempre un vivace dibattito a causa di continue modifiche normative, inasprimento di sanzioni, discrasie tra dottrina e giurisprudenza. Oggetto del presente articolo è un breve esame dei reati previsti dall’art. 189 c. 6, c.7, c.d.s. nonché dall’art. 186 c.d.s., che riguardano rispettivamente la fuga dopo l’incidente, l’omissione di assistenza a persone ferite e la guida in stato di ebbrezza.
Condividi
(Tribunale sorveglianza Alessandria, ordinanza 03 luglio 2013)
Magistrato di Sorveglianza di Alessandria è stato chiamato ad affrontare il tema della pericolosità sociale, finalizzata all’applicazione della misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio italian...
Condividi
(Tribunale Civile di Saluzzo, 4 gennaio 2013)
L’alterazione del cronotachigrafo, di cui all’ultimo periodo del comma 2 dell’art. 179 c.s., postula un intervento materiale e diretto sull’apparecchio, volto a modificarne il funzionamento e/o le compiute registr...
Condividi
(Tribunale Milano, sentenza 15 maggio 2013)
Il conducente ha diritto, prima di eseguire l'alcooltest, e non quando sia risultato positivo allo stesso, di essere avvisato della facoltà di nominare un difensore che lo assista durante le procedure di accertamento. E&#...
Condividi
(G.d.P di Gemona del Friuli, sentenza 4 giugno 2013, n. 50)
L’art. 47 del Reg. C.d.S. definisce i vari mezzi pubblicitari ed in particolare al comma 8° definisce impianto di pubblicità o propaganda “qualunque manufatto finalizzato alla pubblicità o alla propaganda si...
Condividi
(Tribunale Penale di La Spezia, 3 maggio 2012)
Ai fini dell’accertamento del reato di cui all’art. 187, comma 1, c.s., poiché l’analisi positiva delle urine indica che l’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope può essere avvenuta ore o giorni...
Condividi
(Tribunale Rimini, sentenza 23.04.2013)
I reati relativi alla circolazione stradale suscitano da sempre un vivace dibattito a causa di continue modifiche normative, inasprimento di sanzioni, discrasie tra dottrina e giurisprudenza. Oggetto del presente articolo è un bre...
Condividi
(G.d.P di Gemona del Friuli, Udienza Penale, sentenza 17 maggio 2013, n. 50)
Non può beneficiare della “pronuncia di non luogo a procedere” prevista dal comma 5 dell’art. 10-bis del D. Lgs 286/1998, lo straniero che, inosservante del decreto di espulsione e rintracciato sul territorio naz...
Condividi
(TRIBUNALE PENALE DI RIMINI 23 aprile 2013, n. 1273)
Le due condotte punite dall’art. 189. commi 6 e 7, C.d.S., hanno carattere doloso: occorre che l’imputato sia consapevole - “in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento” - di non aver ottemper...
Condividi
(GdP di Torino, sez. III civile, 8 gennaio 2013, n. 129)
In caso di guida con tasso alcolemico inferiore a 1,5 g/l, non è legittima l'applicazione della sospensione "cautelare" della patente di guida. E' quanto ha stabilito il Giudice di Pace di Torino, Terza Sezione C...
Condividi
(GdP di Cesena – 11 novembre 2013 n. 1095)
  Una sentenza importante per tutto il mondo del volontariato, che vede riconosciuta la specificità del servizio sociale. Il giudice di pace di Cesena con sentenza n. 1095 dell’11 novemb...
Condividi
Pagine: 1 2