Lunedì 06 Luglio 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Corte di Appello Civile di Roma 10 maggio 2011, n. 2042)
Il conducente che impegni un incrocio stradale disciplinato da semaforo, sebbene con luce verde a suo favore, non è dispensato dall’obbligo della diligenza nella condotta di guida, che, pur non potendo essere richiesta nel massimo grado, stante la situazione di affidamento generata dalla indicazione semaforica, deve, tuttavia, tradursi nella ...
Condividi
20/Aprile/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(GdP di Torino, 23 settembre 2011, n. 8305)
È illegittimo il rilevamento a distanza ex art. 4 L.168/02 effettuato su una strada urbana non appartenente alla categoria delle strade urbane di scorrimento, e, ciò, a prescindere dal suo inserimento nell’elenco che ...
Condividi
Pagine: 1