Sabato 12 Giugno 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen. sez. IV, sentenza 15/06/2018 n. 27531)
  Il reato di fuga si perfeziona quando il conducente si allontana o si ferma solo per pochi istanti, senza prestare soccorso e consentire le prime indagini. E' quanto emerge dalla sentenza della Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione del 15 giugno 2018, n. 27531. >Continua a leggere su altalex.com di Simone Marani ...
Condividi
28/Agosto/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
07/08/2018 Corte di Cassazione
Cassazione penale, sez. V, sentenza 21/06/2018 n. 28713
Se la gravità della minaccia concorre con le altre modalità indicate nell'art. 612 c.p. nel determinare la particolare offensività della condotta, non può che assumere posizione analoga ove tale maggiore l...
Condividi
02/08/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II 14/6/2018 n. 15622)
"In materia di violazioni del codice della strada, l'opposizione, proposta prima del 6 ottobre 2011 (data di entrata in vigore del D.Lgs. n. 150 del 2011), con cui si deduca l'illegittimità della cartella esattoriale ...
Condividi
01/08/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II - ord. 17901/2018 depositata 6 luglio 2018)
"In materia di sanzioni amministrative per violazioni previste dal codice della strada va applicata la maggiorazione del dieci per cento semestrale, ai sensi dell'art. 27 della legge n. 689/81, per il caso di ritardo nel pagamen...
Condividi
Pagine: 1