Sabato 27 Febbraio 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., sez. IV, del 19/10/2018, n. 47761)
  Gli accertamenti non invasivi diretti alla rilevazione del tasso alcolemico del conducente non necessitano del previo avvertimento della facoltà di avvalersi del difensore di fiducia o di ufficio. E' quanto emerge dalla sentenza 19 ottobre 2018, n. 47761 della Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione... >Continua...
Condividi
27/Novembre/2018
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
08/11/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. III, del 04/10/2018, n. 24203)
  Non sussiste alcuna responsabilità dell’ufficiale giudiziario per un atto notificato tardivamente, in assenza dell’indicazione del termine entro cui notificare. E’ quanto precisato dalla Corte di Cassa...
Condividi
07/11/2018 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, del 08/10/2018, n. 24689)
  La nullità conseguente al mancato avviso al conducente del veicolo, prima dell'alcoltest, della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia, può essere tempestivamente dedotta sino al momento...
Condividi
Pagine: 1