Venerdì 04 Dicembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., sez. I, 8 giugno 2015, n. 24431)
Postare un commento offensivo sulla bacheca di facebook della persona offesa integra il reato di diffamazione a mezzo stampa. La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 24431/2015, ha stabilito che inserire un commento su una bacheca di un social network significa dare al suddetto messaggio una diffusione che potenzialmente ha la capacità di raggiu...
Condividi
30/Giugno/2015
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
22/06/2015 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., IV, 28 aprile 2015, n. 17684)
Il reato di guida in stato di ebbrezza può essere commesso attraverso la conduzione di una bicicletta, a tal fine rivestendo un ruolo decisivo la concreta idoneità  del mezzo usato a interferire sulle generali condizio...
Condividi
22/06/2015 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 23 aprile 2015, n. 16895)
Il disposto dell'art. 186 C.d. S., comma 2 bis, allorquando prevede il “raddoppio” delle sanzioni previste per le ipotesi base di cui al precedente comma 2, in caso di incidente stradale, si riferisce non solo alle sanzio...
Condividi
18/06/2015 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. V, 7 maggio 2015, n. 19040)
Secondo la sentenza n. 19040/2015 della Suprema Corte, l'alterazione della copia fotostatica di un documento, priva di attestazione di autenticità, esibita come tale e senza farla valere come originale, non integra il delitto ...
Condividi
Pagine: 1