Mercoledì 08 Febbraio 2023
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., sez. II, 25 giugno 2014, n. 27528)
Il delitto di appropriazione indebita (art. 646 c.p.) è integrato anche qualora la persona offesa non abbia concretamente subito un danno, essendo sufficiente per la sussistenza del reato de quo che il soggetto attivo si appropri di un bene entrato nell’altrui patrimonio. È quanto emerge dalla sentenza 25 giugno 2014, n. 27528 della II...
Condividi
30/Settembre/2014
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
È illegittima la multa per mancata esposizione del ticket attestante l'avvenuto pagamento per la sosta, qualora il Comune non provi alternativamente (i) che nelle vicinanze dell'area adibita a sosta a pagamento vi sia anch...
Condividi
29/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. VI, 11 aprile – 24 settembre 2014, n. 20121)
Con la sentenza che di seguito si riporta, la Cassazione ha esaminato un caso relativo alla violazione delle norme del codice della strada, nello specifico quelle riguardanti il superamento dei limiti di velocità.   L...
Condividi
24/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Civ. Sez. VI, 24 settembre 2014, n. 20123)
L’accertamento della velocità con apparecchio telelaser richiede, per essere valido, la documentazione fotografica dell’infrazione nei soli casi in cui il suddetto strumento...
Condividi
18/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. III, 05 settembre 2014, n. 37196)
Il gestore del locale che esercita correttamente il proprio potere di controllo non è responsabile degli schiamazzi notturni. E' quanto emerge dalla sentenza 5 settembre 2014, n. 37196 della Terza Sezione Penale della Cor...
Condividi
17/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI, 03 settembre 2014, n. 18575)
In una recente pronuncia la Suprema Corte ha affermato che l'onere di provare la presenza delle condizioni ostative all'operatività dell'obbligo di predisporre spazi liberi di parcheggio non grava sull'opponente tr...
Condividi
11/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. V, 13 giungo 2014, n. 25443)
In caso di somministrazione di alcolici a un minorenne anche il barista risponde della contravvenzione ex art. 689 c.p., in concorso con il titolare della licenza. E' quanto emerge dalla sentenza 13 giugno 2014, n. 25443 della Quinta...
Condividi
03/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. VI, 3 settembre 2014, n. 18574)
In tema di sanzioni amministrative per violazione dell'art. 180, comma 8, del codice della strada, i limiti temporali entro i quali, a pena di estinzione dell'obbligazione di pagamento...
Condividi
03/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI, 3 settembre 2014, n. 18574)
In tema di sanzioni amministrative per violazione dell'art. 180, comma 8, C.d.S., il dies a quo per la notifica del verbale di contestazione è legato non alla data di commissione della violazione bensì all'esito del...
Condividi
01/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Pen.,Sez. IV, 1 settembre 2014, n. 36456)
Giurisprudenza di legittimità CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. IV, 1 settembre 2014, n. 36456   Patente - Revoca e sospensione - Revoca per guida in stato di ebbrezza - Recidiva nel biennio -Commissione del medesim...
Condividi
01/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. VI, 01 settembre 2014, n. 18470)
Tre secondi costituiscono, in base allo studio prenormativo del C.N.R. pubblicato il 10 settembre 2001, richiamato dalla risoluzione 16 luglio 2007, n. 67906 del Ministero dei Trasporti, il tempo di arresto di un veicolo che proceda ad u...
Condividi
01/09/2014 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, 24 giugno 2014, n. 14326)
E’ illegittimo l’invio di comunicazioni promozionali o di lucro, senza il consenso scritto, previo invio di idonea informativa, del destinatario. Così si è pronunciata la Seconda Sezione Civile, della Corte di C...
Condividi
Pagine: 1