Domenica 17 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Pen., Sez. V, 30 marzo 2012, n. 12133)
Integra il delitto di falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico (art. 483 c.p.), la condotta di colui che attesti, in sede di dichiarazione sostitutiva, presentata alla Motorizzazione Civile, di non avere conseguito la licenza media al fine di accedere a modalità di esame facilitato per il conseguimento della patente di guida, ...
Condividi
30/Marzo/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
27/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 27 marzo 2012, n. 21194)
Il giudice che applichi con la sentenza di patteggiamento la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida deve fornire una motivazione sul punto solo allorché la misura si allontani dal minimo editta...
Condividi
26/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. III, 26 marzo 2012, n. 11603)
La confisca facoltativa dì cui all’art. 240, comma primo, c.p. è legittima quando sia dimostrata la relazione di asservimento tra cosa e reato, nel senso che la prima deve essere oggettivamente collegata al secondo no...
Condividi
22/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 22 marzo 2012, n. 11198)
In tema di reato di guida sotto l’influenza dell’alcool, la sostituzione della pena detentiva o pecuniaria - irrogata per il predetto reato - con quella del lavoro di pubblica utilità di cui all’art. 186, comma 9...
Condividi
20/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. II, 20 marzo 2012, n. 04453)
In tema di illeciti amministrativi conseguenti a violazioni del codice della strada, è tempestiva la notificazione del verbale di contestazione se, nel termine di centocinquanta giorni dall’accertamento, previsto dall’...
Condividi
15/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 15 marzo 2012, n. 10107)
Ai fini della ricostruzione della dinamica di un sinistro stradale, non è indispensabile la planimetria dello stesso se la ricostruzione fatta dal consulente del P.M. è valida ed attendibile. (Cass. Pen., sez. IV, 15 marzo ...
Condividi
14/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. II, 14 marzo 2012, n. 9859)
Non integra il delitto di sostituzione di persona (art. 494 c.p.), la condotta di colui che esponga sul parabrezza di un’autovettura - di cui abbia la disponibilità per accedere liberamente alla zona a traffico limitato - un...
Condividi
13/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. II., 13 marzo 2012, n. 9541)
La disposizione di cui all’art. 15, comma primo, lett. a), c.d.s. - che punisce con una sanzione amministrativa il danneggiamento di opere, piantagioni ed impianti appartenenti alle strade ed alle loro pertinenze - riveste natura d...
Condividi
13/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. V, 13 marzo 2012, n. 9608)
1. Con sentenza in data 19 ottobre 2010 la Corte d’Appello di Bologna, riformando su ricorso del Procuratore Generale la pronuncia assolutoria emessa dal Tribunale di Ravenna - sezione distaccata di Lugo, ha riconosciuto …. responsabile del delitto di cui all’art. 485 cod. pen.; l’ha quindi condannata alla pena di legge, dichiarando peraltro inammissibile la domanda risarcitoria riproposta in appello dalla parte civile...
Condividi
13/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. II, 13 marzo 2012, n. 9541)
Il Tribunale di Urbino, con sentenza dell'11 maggio 2007, condannava …. per i reati di cui agli artt. 651 e 635 cod. pen., quest'ultimo consistito nel danneggiamento - a seguito di una lite con un altro avventore - della porta di ingresso del … e di un lampione ed una fioriera poste all'esterno del predetto esercizio...
Condividi
13/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. Un., 13 marzo 2012, n. 3941)
Giurisprudenza di legittimità CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez. Un., 13 marzo 2012, n. 3941   Patente - Patente a Punti - Sanzione accessoria della decurtazione dei punti dalla patente -I Automaticità de...
Condividi
13/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. Un., 13 marzo 2012, n. 3945)
In tema di sanzioni amministrative conseguenti a violazioni del codice della strada, la mancata indicazione della sanzione accessoria della decurtazione dei punti nel verbale di contestazione della violazione notificato all’interessato non consente la decorrenza del termine per la proposizione dell’opposizione avverso detta sanzione accessoria. Ne consegue che deve ritenersi tempestiva l’opposizione proposta...
Condividi
07/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 7 marzo 2012, n. 9128)
In tema di circolazione stradale, risponde del reato previsto dall’art. 189, comma sesto (in relazione al comma primo) nuovo c.s., il soggetto che, coinvolto in un sinistro con danni alle persone, effettui soltanto una sosta moment...
Condividi
06/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass.Civ., SS.UU., 3 marzo 2012, n. 3945)
"La mancata indicazione della sanzione accessoria della decurtazione dei punti dalla patente di guida nel verbale di contestazione della violazione notificato all'interessato non consente la decorrenza del termine per la proposi...
Condividi
30/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. V, 21 novembre 2011, n. 42957)
In tema di falsità materiale, deve ritenersi la sussistenza del reato qualora la condotta addebitata all’agente consista nella creazione di una copia fotostatica che abbia l’apparenza del documento originale e non cont...
Condividi
30/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 26 ottobre 2011, n. 38793)
Il parametro di riferimento adottato dal Legislatore per valutare lo stato di ebbrezza non è rappresentato dalla quantità di alcool assunta, bensì da quella assorbita dal sangue, misurata in grammi per litro. Si trat...
Condividi
30/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. III, 22 febbraio 2012, n. 2562)
Nel processo, tuttora in atto, di estensione dell’art. 2051 c.c. in tema di responsabilità della pubblica amministrazione per i danni da insidie stradali, una dei principali nodi da sciogliere è rappresentato dalle st...
Condividi
29/03/2012 Corte di Cassazione
Commento di Ugo Terracciano
Certo al pedone, la circolazione in stato di ebbrezza non la si può contestare, ma questo non autorizza nessun bevitore a trasformarsi in un pericolo stradale. Si tratta di un utente debole, d’accordo, ma all’automob...
Condividi
27/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 8 marzo 2012, n. 9175)
Cassazione penale 8 marzo 2012, n. 9175 torna ad occuparsi della responsabilità penale del dirigente pubblico, incaricato del servizio di manutenzione delle strade, per la morte o le lesioni subite dall’utente della strada i...
Condividi
26/03/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 19 marzo 2012, n. 10684)
Rischia di essere punito penalmente chi viene sorpreso a guidare sotto i fumi dell'alcol la bicicletta, la pena è identica a prescindere dal veicolo usato. (Cass. Pen., sez. IV, 19 marzo 2012, n. 10684) – Art. 186 cs ...
Condividi
Pagine: 1 2 3