Lunedì 25 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., Sez. IV, 13 novembre 2009, n. 43501)
L’ipotesi di confisca obbligatoria prevista dall’art. 186, comma secondo, lett. e), c.s., come modificato dall’art. 4, D.L. n. 92 del 2008, conv. in L. n. 126 del 2008, opera anche a seguito dell’emissione di un decreto penale di condanna. (nuovo c.s., art. 286. (Cass. Pen., sez. IV, 13 novembre 2009, n. 43501) [RIV-1005...
Condividi
31/Luglio/2010
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
28/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. II, 15 giugno 2010, n. 14440)
In tema di violazioni connesse al prescritto uso del cronotachigrafo, di cui all’art. 179, comma 2, del codice della strada, la sanzionata fattispecie di mancato inserimento del foglio di registrazione è integrata...
Condividi
26/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. III, 11 febbraio 2010, n. 3108)
La sosta di un veicolo a motore su un’area pubblica o ad essa equiparata integra, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2054 cc. e dell’art. 1 della legge n. 990 del 1969 (ed ora dell’art. 122 del D.L.vo...
Condividi
24/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. II, 9 giugno 2010, n. 13887)
Sono nulle le sanzioni per eccesso di velocità emesse da un telelaser impostato con data errata. Sussistono infatti fondati elementi di dubbio sul funzionamento corretto della apparecchiatura rilevatrice della velocità, atteso...
Condividi
23/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. II, 22 ottobre 2009, n. 22397)
Depenalizzazione - Applicazione delle sanzioni - Verbale di contestazione - Efficacia di titolo esecutivo - Condizioni e limiti - Iscrizione a ruolo del relativo importo nonostante tempestivo ricorso al prefetto - Conseguenza ...
Condividi
22/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, 23 ottobre 2009, n. 22550)
In tema di sanzioni amministrative di carattere pecuniario per violazioni al codice della strada, ai sensi dell’art. 2 della L. n. 689 del 1981, richiamato espressamente dall’art. 194 c.s., per gli illeciti commess...
Condividi
20/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. II, 15 settembre 2009, n. 19902)
In tema di sanzioni amministrative per violazione del codice della strada, l’art. 200 del codice medesimo prevede che la violazione sia immediatamente contestata al trasgressore “quando possibile”, e cio&egra...
Condividi
17/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 25 maggio 2010 n. 19646)
SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE IV PENALE Svolgimento del processo - Motivi della decisione 1. Il Tribunale di Trento - Giudice monocratico -, con sentenza in data 13-7-2009, applicava, su accordo delle parti ai sensi d...
Condividi
16/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 30 giugno 2009, n. 26677)
In materia di responsabilità da circolazione veicolare, l’osservanza delle norme precauzionali scritte non fa venir meno la responsabilità per colpa dell’utente della strada, nel caso di infortunio su...
Condividi
15/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez. II, 10 settembre 2009, n. 19577)
In materia di sanzioni amministrative conseguenti a violazioni del codice della strada, ove alla proposizione del ricorso dopo la notifica del verbale di accertamento della relativa infrazione non abbia fatto seguito, da parte...
Condividi
15/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. VI, 7 luglio 2009, n. 27862)
La massima di esperienza si differenzia dalla mera congettura perché è formulata sulla scorta dell’”id quod plerumque accidit” come risultato di una verifica empirica dell’elemento preso i...
Condividi
06/07/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 13 ottobre 2009, n. 39975)
Non è inammissibile l’istanza di riesame del decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca del veicolo utilizzato per commettere il reato di guida in stato di ebbrezza, atteso che l’art. 186, com...
Condividi
Pagine: 1