Lunedì 25 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Cass. Civ., sez. III, 9 febbraio 2010, n. 2844)
Il datore di lavoro, che abbia retribuito il lavoratore nel periodo di mancata prestazione lavorativa per inabilità temporanea a causa di infortunio cagionato da un terzo, ha diritto ad essere risarcito da quest’ultimo per gli esborsi effettuati (compresi quelli concernenti la dovuta contribuzione agli enti di assicurazione sociale) ...
Condividi
26/Febbraio/2010
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
23/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. VI, 22 febbraio 2010, n. 7029)
Il custode sorpreso a circolare con il veicolo sequestrato ai sensi dell’art. 213 d.lgs. 285 del 1992 risponde sempre dell’illecito amministrativo di cui al comma 4 dello stesso articolo, che punisce la mera circolazione con v...
Condividi
22/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. Unite, 30 marzo 2009, n. 7580)
La mera attribuzione ad un ufficio finanziario del potere di rilevare ed irrogare una sanzione amministrativa (principale od accessoria) non costituisce elemento sufficiente per affermare la giurisdizione del giudice tributari...
Condividi
17/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. Unite, 12 febbraio 2010, n. 3242)
L’attribuzione alle commissioni tributarie - a norma dell’art. 2 del d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, come sostituito dall’art. 12, comma 2, della legge 28 dicembre 2001, n. 448 - della cognizione di tutte le...
Condividi
15/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass.Civ., sez. II, 4 dicembre 2009, n. 25677)
La circolazione in Italia di veicoli immatricolati in Stati esteri non ricade sotto la previsione dell’art. 93, comma 7, del codice della strada, che si riferisce alla circolazione dei veicoli per i quali non sia mai sta...
Condividi
08/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 15 gennaio 2010, n. 1823)
Nei giudizi di risarcimento dei danni derivanti dalla circolazione di veicoli per i quali vi è obbligo di assicurazione, nei rapporti tra danneggiato e compagnia assicurativa non assumono rilievo questioni riguardanti la valid...
Condividi
06/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. II, 19 febbraio 2009, n. 07368)
La contraffazione del numero originale del telaio o del motore impresso sul ciclomotore dalla casa costruttrice non integra l’ipotesi delittuoso di cui all’art. 469 c.p., che si riferisce, invece, alla contraffazi...
Condividi
05/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 11 marzo 2009, n. 10788)
In tema di colpa nella circolazione stradale, il conducente tenuto a cedere la precedenza deve astenersi dall’intraprendere una manovra di esito incerto ed attendere il momento più propizio per eseguirla. con la c...
Condividi
05/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. I, 5 febbraio 2009, n. 5029)
La prova del dolo del tentato omicidio può essere tratta da una serie di elementi sintomatici ritenuti utili, secondo le regole di esperienza e l’id quod plerumque accidit, per la individuazione della direzione te...
Condividi
03/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., Sez.Unite, 28 gennaio 2010, n. 1786)
Risolvendo un contrasto di giurisprudenza, concernente la portata del sindacato del giudice dell’opposizione sull’ordinanza ingiunzione, rispetto al difetto di motivazione di questa in riferimento alle deduzioni difensive dell...
Condividi
03/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, 9 luglio 2009, n. 16184)
In tema di notificazioni a mezzo posta, quando debba accertarsi il perfezionamento della notificazione nei confronti del destinatario, posto che la data del timbro postale sulla busta corrisponde a quella di smistamento del pl...
Condividi
02/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. IV, 9 aprile 2009, n. 15283)
  La durata della sospensione della patente di guida, quale sanzione amministrativa accessoria, è pari, in caso di pluralità di reati, al cumulo di periodi previsti in riferimento a ciascun reato. (La C...
Condividi
01/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 4 dicembre 2009, n. 46741)
 La Corte di cassazione ha affermato che il principio di affidamento può trovare applicazione anche nell’ambito dei reati colposi commessi a seguito di violazione di norme sulla circolazione stradale, imponendo...
Condividi
01/02/2010 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez. II, 17 novembre 2009, n. 24245)
È valida la multa fatta a un automobilista per eccesso di velocità anche se lo scontrino del telelaser riporta un orario diverso rispetto a quello indicato nel verbale. Infatti, cittadino deve presentare querela ...
Condividi
Pagine: 1