Martedì 12 Novembre 2019
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/01/2006

REGGIO CALABRIA, RAGAZZA TRAVOLTA E UCCISA DA UN’AUTO CHE TUTTI CREDEVANO FUGGITA: ERA FERMA POCHI METRI PIÙ AVANTI, COL CONDUCENTE IN STATO DI CHOC


Foto repertorio

(ASAPS) REGGIO CALABRIA - Una ragazza di appena 25 anni, è stata uccisa da un’auto mentre stava attraversando la statale 106, a Reggio Calabria. Si tratta di Graziella Ragno, 25 anni, di Villa San Giovanni (RC), identificata alcune ore dopo la tragedia. Secondo le prime notizie, si sarebbe trattato di un episodio di pirateria, ma proprio mentre venivano raccolte le testimonianze gli investigatori si sono accorti che l’auto pirata si trovava ferma a pochissimi metri: al posto di guida un uomo in stato di choc, che si era fermato per soccorrere la ragazza ma che si era allontanato per chiedere l’intervento della Polizia Stradale, come poi confermato dalla sala operativa della specialità. (ASAPS)

Martedì, 31 Gennaio 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK