Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 23/01/2004

POTENZA - BASILICATA, BILANCIO DELL’ULTIMO SEMESTRE SULLE STRADE: I DATI DEL COMPARTIMENTO POLIZIA STRADALE.

 
BASILICATA, BILANCIO DELL’ULTIMO SEMESTRE SULLE STRADE: I DATI DEL COMPARTIMENTO POLIZIA STRADALE.
(ASAPS) POTENZA - Nell’ultimo semestre gli incidenti stradali in Basilicata sono diminuiti del 20 per cento: è questa la notizia più importante che si evince dal rapporto diffuso dal compartimento Polstrada relativo all’ultimo semestre del 2003, quello che ha visto entrare in vigore la patente a punti. Confermando la tendenza nazionale, anche gli automobilisti potentini hanno tradotto in maggiore prudenza la paura di vedersi decurtare punti dalla licenza di guida. La trasgressione resta comunque ancora alta, con 8299 punti rimasti nelle mani della Stradale. A questi vanno aggiunti quelli detratti dalle altre forze di polizia. Complessivamente nel 2003 la specialità ha accertato 24.207 violazioni, con 5.481 pattuglie. Spicca, ovviamente, l’eccesso di velocità, con 6.418 violazioni all’articolo 141 e 142 del codice della strada, a cui seguono 1.508 per il mancato uso della cintura di sicurezza e 116 per il mancato uso del casco. Per fortuna sono davvero poche le guide in stato di ebbrezza, mentre è considerevole il numero di patenti comunque ritirate, in tutto 562, mentre gli incidenti stradali rilevati complessivamente sono 566, dei quali 8 mortali, 168 con 320 feriti. E 400 tondi con solo danni a cose. Un ëattività di tutto rispetto che, come sottolinea la Direzione, resta finalizzata, non alla repressione ma alla prevenzione ed alla sicurezza sulle varie arterie stradali (ASAPS).
Venerdì, 23 Gennaio 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK