Mercoledì 08 Febbraio 2023
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 02/12/2022

Smartphone, tablet per oltre 30mila euro di refurtiva: arrestato un corriere Amazon e due complici

Nei giorni scorsi, ad Arezzo, la Polizia di Stato ha arrestato 3 persone sorprese mentre asportavano della merce da un camion e, successivamente, ha scovato altri tre criminali che, qualche ora prima, avevano rubato diversi prodotti da un autogrill.

Un equipaggio della Polstrada di Battifolle ha notato uno strano movimento di persone intorno ad un autoarticolato e un furgone fermi in un’area di parcheggio dell’autostrada del Sole in direzione sud.

Con il favore dell’oscurità, un corriere di Amazon, stava trafugando, dopo aver rotto i sigilli, parte del carico destinato alle consegne, per lo più materiale elettronico e attrezzi da lavoro, di ingente valore, cedendoli a due complici, che caricavano la merce sul loro furgone, con il quale poi si sarebbero dileguati indisturbati.

I poliziotti, oltre ad arrestare i tre, colti con le mani nel sacco, hanno sequestrato ben 78 articoli tra tablet, cellulari, smartwatch, cuffie sonore, navigatori GPS, motoseghe, avviatori elettrici, robot da cucina, notebook, stereo, laptop, etc…, per un valore di oltre 30.000 euro, che altrimenti, non sarebbero mai arrivati a destinazione.

Più tardi un’altra pattuglia della Stradale aretina ha fermato per un controllo una vecchia Ford Mondeo SW con tre stranieri a bordo: l’ampio portabagagli era stipato di merce di vario tipo (15 piumini da uomo, 20 confezioni di cuffiette auricolari Bluetooth, occhiali da sole, etc…), in pratica refurtiva di più “colpi” attuati in diversi autogrill autostradali, con l’uso di borse opportunamente schermate per eludere i sistemi antitaccheggio.

I 3 sono stati denunciati e la merce, di valore superiore a 1500 euro, è stata sequestrata.

da sr71.it


 

I ragazzi di Battifolle questa volta hanno ingabbiato diversi predoni degli autogrill. Ottimo! (ASAPS)

Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK