Sabato 03 Dicembre 2022
area riservata
ASAPS.it su

Identificato il conducente che ha travolto e ucciso l’anziana e il suo cagnolino a Senigallia

Svolta nelle indagini della Polizia Stradale sull'investimento costato la vita a una 81enne di Marzocca e al suo quattrozampe. È di Jesi l'automobilista che li ha travolti

SENIGALLIA – Svolta nelle indagini sull’investimento mortale di sabato 19 novembre, costato la vita a un’anziana a Marzocca. Gli agenti della Polizia stradale di Senigallia sono riusciti a identificare l’automobilista che ha travolto una 81enne che stava attraversando la statale 16, senza fermarsi a soccorrerla. Si tratta di un 61enne di Jesi

Le indagini sono proseguite serrate, con la massima priorità dopo l’incidente stradale che ha visto due vittime: una donna residente a Marzocca di Senigallia – Sigrid Tschope, classe ’41 di origini tedesche – e il suo cagnolino, con il quale era uscita a fare una passeggiata. 

Il sinistro si è verificato nel momento in cui la donna ha attraversato la statale 16 Adriatica, all’altezza circa della stazione ferroviaria della frazione. L’animale è deceduto sul colpo, venendo sbalzato a qualche metro di distanza, mentre la donna sarebbe stata agganciata e trascinata a diversi chilometri di distanza dal luogo dell’impatto. Il suo corpo, con gli strazianti segni del trascinamento, è stato ritrovato nel centro abitato di Senigallia, in via Podesti, all’altezza circa di piazza Diaz.

Un giovane ucraino, che avrebbe investito il corpo martoriato del cagnolino, fermandosi immediatamente, ha dato l’allarme e da lì è scattata la caccia all’uomo, terminata proprio nella tarda mattinata di lunedì 21 novembre. L’uomo è stato identificato dalla Polstrada, che ancora non ha rilasciato alcuna dichiarazione, riservandosi di terminare le procedure per poi darne notizia.
Si indaga per omicidio stradale. Il caso è seguito dal pm Valentina Bavai.

da centropagina.it


 

Ecco che alla fine anche questo pirata omicida è stato identificato dalla Polizia Stradale. Si tratta di un sessantenne di Senigallia. Il 70% dei pirati che uccidono sulla strada viene identificato dalle forze dell'ordine nel giro di pochi giorni. (ASAPS)

Martedì, 22 Novembre 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK