Sabato 13 Agosto 2022
area riservata
ASAPS.it su
Posta 02/08/2022

Lascia il servizio anche Massimo Nicastro Ispettore Superiore Capo ufficio verbali della Sezione Polizia Stradale di Trento
Validissimo referente ASAPS e consigliere nazionale fin dalla prima ora

L’Ispettore Sup. Massimo Nicastro col Dirigente la Sezione di Trento dottor Franco Fabbri

Il 31 luglio 2022 è stato l’ultimo giorno di lavoro per l’Ispettore Superiore della Polizia di Stato Massimo Nicastro, classe 1962, il quale lascia la Polizia Stradale per raggiunti limiti d’età dopo ben 41 anni di onorato servizio, sempre svolti nella Specialità.

L’Ispettore Nicastro, entrato nella Polizia di Stato nel 1981 con il grado di Agente, viene nominato nel 1996 Vice Ispettore e, dall’anno seguente, ha svolto con dedizione e spiccata professionalità l’incarico di Capo Ufficio Verbali della Sezione Polizia Stradale di Trento, divenendo un punto di riferimento sia per il personale della Polizia Stradale trentina che per gli altri Corpi di polizia presenti sul territorio provinciale. Ottimo conoscitore del diritto della circolazione stradale ha partecipato a tavoli di riunione nazionali del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, tenuto numerose conferenze su tematiche relative al Codice della Strada ed alle leggi complementari sia per l’aggiornamento del personale della Polizia di Stato che per altri corpi che svolgono funzioni di polizia statali, nonché per associazioni e altri enti locali. L’Ispettore ha anche rappresentato per numerosi anni, con delega permanente, il Commissariato del Governo di Trento nelle udienze innanzi al Giudice di Pace per i ricorsi alle violazioni al Codice della Strada.

Validissimo referente provinciale e consigliere nazionale ASAPS fin dalla costituzione dell’associazione, ha diffuso attivamente la cultura della sicurezza stradale, anche partecipando alle riunioni del Comitato Nazionale.

Numerosi i compiacimenti ed i plausi ricevuti nella sua lunga carriera, sia dalla Pubblica Amministrazione che da enti privati: in particolare nel 2007 gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana e nel 1993 è stato insignito dal Comitato di Assisi del titolo di Samaritano “per aver compiuto un atto di eroismo in un incidente sulla strada”.

All’amico e collega Massimo i migliori auguri da parte di tutto il personale della Polizia Stradale trentina affinché possa intraprendere con serenità e salute questa nuova fase della vita.


Ispettore Sup.
Roberto Ferrais

 

 

Massimo Nicastro è stato un importante pezzo di storia per la Polizia Stradale, 41 anni molti dei quali trascorsi come Capo ufficio verbali dove si è guadagnato la stima non solo degli operatori della Sezione ma anche all’esterno con la Polizia Locale e le altre forze di polizia statali.

Ma Massimo è stato anche un importante pezzo di storia per l’ASAPS alla quale ha creduto e si è associato fin dall’inizio, diventando un assoluto e credibile referente per la provincia di Trento ed è anche componente del Consiglio nazionale ASAPS da tantissimi anni.
Un grazie particolare quindi a questa nostra vera colonna nel Trentino. Confidiamo che Massimo continui a sostenere l’ASAPS anche dopo aver dismesso la divisa blu. Le sue qualità umane e professionali sono per noi una garanzia.
Grazie Massimo di vero cuore per tutto quello che hai fatto con lo scudetto del Centauro ma anche con l’ASAPS nel cuore.
Auguri per tutto il bene possibile a te e alla tua bella famiglia.

Un abbraccio.

Giordano Biserni
Presidente ASAPS

Martedì, 02 Agosto 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK