Lunedì 05 Dicembre 2022
area riservata
ASAPS.it su

Motociclista travolge famiglia che attraversa sulle strisce: papà muore per fare da scudo al figlio

Drammatico incidente a Santo Spirito (Bari): una famiglia è stata travolta da una moto dopo una serata in pizzeria. Morto il papà di 47 anni, ferito gravemente il figlio di 7 anni, mentre la mamma è rimasta illesa. Alla guida del velivolo un 20enne senza patente: è indagato per omicidio stradale.

Drammatico incidente a Santo Spirito (Bari). Un motociclista 20enne ha travolto una famiglia che stava attraversando sulle strisce pedonali, uccidendo il papà e ferendo gravemente il figlio di 7 anni.

È successo ieri sera intorno alla mezzanotte sul lungomare Cristoforo Colombo, all’altezza del Lido Rotonda. La vittima, Gaetano De Felice, 47 anni, stava passeggiando col figlio di 7, e la moglie dopo una serata in pizzeria quando una moto, condotta da un 20enne, li ha investiti.

Per l'uomo, purtroppo, non c'è stato nulla da fare: è deceduto sul posto, nonostante i soccorsi del 118, dopo aver battuto con forza la testa sull'asfalto. Il bambino è stato trasportato in ospedale, al Giovanni XXIII, in codice rosso: resta al momento ricoverato al Pediatrico, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. A quanto pare l'uomo avrebbe fatto da scudo al figlio. Illesa la donna, che avrebbe assistito alla scena a distanza ravvicinata.

Il 20enne, senza patente e con la moto priva di assicurazione e revisione, e che probabilmente viaggiava a velocità sostenuta, è indagato per omicidio stradale. Anche lui, come riporta Repubblica, al momento si trova ricoverato in ospedale per aver riportato ferite non gravi ed è piantonato. Per lui potrebbe anche scattare l'arresto nelle prossime ore.

Sul posto sono intervenute le pattuglie della Locale per i rilevamenti di rito: indagini sono in corso per cercare di ricostruire esattamente la dinamica di quanto successo. Intanto, sul luogo dell'incidente sono stati trovati due caschi, uno sotto una macchina e uno a bordo strada, quindi è possibile che sulla moto viaggiassero due persone, ma si tratta al momento solo di una ipotesi.

 

da fanpage.it


Fermateli per piacere!! (ASAPS)
Troppi circolano senza patente, assicurazione e revisione, documenti che sono diventati solo degli optional.
"Il 20enne, senza patente e con la moto priva di assicurazione e revisione, e che probabilmente viaggiava a velocità sostenuta, è indagato per omicidio stradale."
Ha massacrato una famiglia e lui presto tornerà alla guida, magari ancora senza patente!! 

Martedì, 02 Agosto 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK