Sabato 04 Febbraio 2023
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 01/08/2022

Boom di multe ai camionisti perché fermi col condizionatore acceso

Sanzioni fino a oltre 400 euro. L'appello del Comitato Uniti per la Vita dei Conducenti, condiviso dall’Asaps: «Serve una deroga all'articolo 157 del Codice della Strada, comma 7 bis, durante i giorni più caldi dell'anno (divieto di tenere il motore acceso durante la sosta dei veicoli per far funzionare l'impianto di condizionamento dell'aria)»

Si moltiplicano le proteste degli autotrasportatori per una delle sanzioni meno conosciute e che negli ultimi giorni ha messo la categoria al centro dell’attenzione della Polizia: tenere il motore acceso, a veicolo fermo, per far funzionare l’aria condizionata. L’infrazione è contemplata dal Codice della Strada (articolo 157, comma 7-bis) ed è anche piuttosto salata (prevede una multa che va dai 216 ai 432 euro).

Le associazioni dell’autotrasporto segnalano infatti un deciso aumento delle contravvenzioni elevate soprattutto dalla polizia locale, con sanzioni molto pesanti. Di qui l’appello già lanciato dal...

 

>Continua a leggere su uominietrasporti.it


da uominietrasporti.it

 


Il presidente di ASAPS, ha dichiarato come «questa sia una richiesta legittima. Capisco che le leggi siano fatte per essere rispettate, che proteggere il pianeta sia giusto, ma che lo sia anche salvare delle vite. Queste categorie di lavoratori, che sono continuamente sotto pressione e sono costretti a stare per molte ore fermi con queste temperature record, devono essere messi nelle condizioni di svolgere il loro lavoro nelle migliori condizioni possibili.

 

Lunedì, 01 Agosto 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK