Mercoledì 28 Settembre 2022
area riservata
ASAPS.it su

di Massimo Santucci*
Roma
Emergenza traffico urbano

La Capitale può essere il laboratorio nazionale dove nuove soluzioni cercano di invertire criticità permanenti, radicate in comportamenti e disservizi sedimentati negli anni

Le statistiche sui flussi di traffico, comprese quelle della mortalità sulle nostre strade dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria, riprendono a salire tornando ai livelli preesistenti, se non peggiori.
Nei centri urbani si assiste così al pieno ritorno alla … normalità: difficoltà nei parcheggi e nella viabilità, tempi di percorrenza “biblici”, trasgressioni e incidenti soprattutto sulle arterie a scorrimento veloce come i raccordi autostradali. Anche i pedoni vengono spesso investiti come ha messo in evidenza l’Osservatorio ad hoc di Asaps, quanto mai opportuno.
Simbolo della sindrome del traffico urbano è la Capitale, da sempre incapace, tra l’altro, di offrire valide e concrete alternative all’uso del mezzo privato, costringendo una massa enorme di autoveicoli a riversarsi sulle strade...

>Leggi l'articolo

da il Centauro n. 248


L’analisi della problematica situazione del traffico nella capitale. Articolo di Massimo Santucci già direttore di Polizia Moderna. Da il Centauro n.248. (ASAPS)

 

 


 


 

Mercoledì, 22 Giugno 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK