Venerdì 24 Giugno 2022
area riservata
ASAPS.it su
Comunicati stampa 14/06/2022

FINALMENTE DAL 20 GIUGNO 2022: DATI AL SERVIZIO POLIZIA STRADALE SUI SINISTRI STRADALI MORTALI RACCOLTI IN TEMPO REALE ANCHE DALLE POLIZIE LOCALI PER  LE ANALISI AGGIORNATE

ASAPS lo va dicendo da anni, tanti anni, e finalmente con l’estate arriva una buona notizia per l’analisi dell’andamento della sicurezza stradale in Italia. I dati dei sinistri mortali rilevati dalle Polizie Locali italiane saranno comunicati giornalmente alle Sezioni Polizia Stradali competenti per territorio, in modo che il Ministero dell’Interno – Dipartimento Pubblica Sicurezza – Servizio Polizia Stradale possa divulgare tutti i numeri di quanto accade giornalmente sulle arterie della Penisola. Come noto, soprattutto per il finesettimana, i dati riguardano solo la Polizia Stradale e l’Arma Carabinieri.

Lo comunica l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani con una nota diretta ai Comandanti delle Polizie Locali in cui si evidenzia come “da tempo ANCI stia lavorando per affrontare il fenomeno della sicurezza stradale in ambito urbano, al fine di favorire l’attuazione di politiche locali e il coordinamento tra gli enti sul tema. Tale azione è partita dalla consapevolezza dello straordinario impegno necessario ai fini del raggiungimento degli obiettivi europei del dimezzamento dei decessi da incidenti stradale entro il 2030 e del loro azzeramento entro il 2050, che richiedono una pluralità di iniziative ed interventi mirati e coordinati tra loro. Si tratta di prevedere obiettivi ed azioni specifiche per incidere significativamente sull’incidentalità urbana e per correggere quegli aspetti comportamentali, infrastrutturali e relativi alla circolazione delle varie tipologie di utenti della strada.  In tale contesto, l’attività di rilevazione degli incidenti stradali da parte delle Polizie Locali italiane svolge un ruolo fondamentale”.

Il Servizio Polizia Stradale – Ministero dell’Interno ha inteso avviare una significativa iniziativa, diretta al monitoraggio degli incidenti stradali con esito mortale, quando il decesso di una delle parti coinvolte avvenga entro le ore 24,00 del giorno dell’evento.
In particolare, i Comandi invieranno una specifica scheda via PEC alla locale sezione di Polizia Stradale entro le successive 48 ore dall’evento, a partire dal 20 giugno p.v..

Da lunedì 20 giugno perciò tutti i dati sugli incidenti mortali saranno raccolti e diffusi giornalmente, numeri dei sinistri mortali rilevati da tutti gli organi di polizia stradale, Polizie Locali comprese, che rilevano il 65% degli incidenti in Italia ogni anno.
 


 Un risultato per il quale ASAPS si è spesa molto da anni.

 


 


 

Martedì, 14 Giugno 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK