Lunedì 15 Agosto 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 01/06/2022

Archiviato il 105° Giro d’Italia
Ora rimane il ricordo delle emozioni per gli agenti della Polizia Stradale che lo hanno scortato lungo i 3.034 km dell’intero percorso

Si è concluso in Verona domenica 29 maggio 2022, dopo 21 tappe con la consueta gara a cronometro, il 105° Giro d’Italia professionisti che ha visto impegnato per tutta la manifestazione in partenza dalla Sicilia il Compartimento della Polizia Stradale Lombardia garantendo la sicurezza ai ciclisti, squadre e spettatori.
Il dispositivo di scorta comprendeva anche personale auto-motomontato anche per il “Giro  e“ (complessivamente 40 motociclisti più 20 operatori in auto) e per la carovana pubblicitaria che di consueto partiva circa un’ora prima della partenza della tappa.


 

La Scorta del Giro sul Ponte San Giorgio a Genova
 

Le tappe sono state tutte molto belle, alcune veramente impegnative dove si è potuto evidenziare l’elevata professionalità del personale della PolStrada impegnato, in particolare è stato emozionante  il transito della corsa sul ponte San Giorgio con il successivo arrivo nel  centro di Genova.
Un grazie anche ai colleghi della Sezione Polstrada di Verona per l’ausilio alla cronometro ed un augurio di pronta guarigione al collega che durante il servizio di scorta in rientro al punto di partenza è rimasto coinvolto in un incidente stradale.

Referente ASAPS di Seriate (BG)
Luigi Paolo CATTURINI

Mercoledì, 01 Giugno 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK