Lunedì 24 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su
News , Editoriali 07/01/2022

Lutto nella Polizia Stradale, è morto stroncato da un infarto il vice sovrintendente Loris Casale della Sottosezione di Cassino (FR)
Le condoglianze dell’ASAPS di cui Loris era socio da sempre.

Ancora un grave lutto per la Polizia Stradale. E’ morto improvvisamente  a 51 anni il vice sovrintendente Loris Casale della Sottosezione di Cassino (FR). Il decesso è avvenuto nelle mattinata del 7 gennaio nella sua abitazione, ucciso da un infarto. 

Dolore e sgomento tra quanti lo conoscevano, in particolare i colleghi che questa mattina presto sono stati informati della tragedia. Loris, che dal 2004 prestava servizio alla Sottosezione di Cassino, era apprezzato non solo per le sue qualità professionali infatti era un vero esperto del codice della Strada, ma anche umane. I colleghi lo definiscono con queste parole: “Loris in collega molto operativo, un collega e amico che faceva la differenza fra averlo e non averlo al nostro fianco in servizio. Ora sarà dura molto dura per noi.”

Aggiungiamo solo che Loris era da sempre socio ASAPS e aveva già rinnovato la sua iscrizione anche per il 2022.

L’ASAPS si stringe al dolore della famiglia di Loris e ai colleghi della Sottosezione di Cassino (FR) un reparto da sempre in prima linea.

Ciao Loris, uno di noi!

I funerali saranno celebrati sabato pomeriggio alle 15 nella chiesa Santa Margherita a Roccasecca, dove viveva.

Giordano Biserni
Presidente ASAPS

 


Addio a Loris Casale uno di noi. (ASAPS)

Venerdì, 07 Gennaio 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK